Connect with us

News

Da Bagadur a Bogdan: l’importanza dei gol dalla difesa con obiettivi diversi

La miglior difesa è l’attacco e viceversa. Quest’anno la Salernitana di Castori ha trovato nella retroguardia un autentico punto di forza. Non solo per i pochi gol subiti (30 in 34 partite, secondo miglior rendimento della categoria) ma anche per quelli realizzati dai difensori granata. Basti pensare che Luka Bogdan, autore di tre reti fino a questo momento, è il terzo miglior marcatore dell’ippocampo insieme ai vari Cicerelli, Kupisz, Anderson e Gondo. Hanno trovato il gol anche Aya e Veseli mentre sono rimasti all’asciutto Gyomber e Mantovani.

Quello di Bogdan, in particolar modo, è un rendimento davvero notevole. Il croato, insieme a Ceccaroni del Venezia e a Cappelletti del Vicenza, è il difensore che ha segnato di più in questa stagione, con la traversa colpita a Cittadella che ancora grida vendetta. Non sarà facile raggiungere lo score del difensore goleader dello scorso anno quando Poli dell’Entella trovò per ben 5 volte la via della rete. Si fermò a 4 Barison del Pordenone mentre i vari Golemic, Marrone (Crotone), Tuia, Caldirola (Benevento), Pellizzer (Entella) e Rigione del Chievo arrivarono a quota 3.

La stessa soglia fu raggiunta da Schiavi nella stagione 2017/2018 con la maglia della Salernitana: meglio di lui fece solo Claiton della Cremonese con 4 marcature. Il difensore originario di Cava de’ Tirreni, inoltre, è al nono posto della classifica dei difensori centrali con più gol in Serie B (14 in 305 partite giocate con dieci squadre diverse). L’anno prima furono memorabili (e pesantissimi) i 2 gol messi a segno da Bagadur contro Cesena ed Ascoli, due reti importantissime in chiave salvezza per la squadra guidata da Menichini. Quest’anno l’obiettivo è opposto, ma l’importanza dei gol del pacchetto arretrato potrebbe essere ancora una volta decisiva.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News