Connect with us

News

Delusione Kiyine, niente chiamata in Nazionale: nella sosta resterà a Salerno

Niente Nazionale per Sofian Kiyine. Nonostante i due gol realizzati contro Trapani e ChievoVerona, valsi alla Salernitana ben 4 punti in due partite, il calciatore non è stato inserito da Vahid Halilhodzic, CT del Marocco, nell’elenco dei convocati per le due partite amichevoli contro Libia e Gabon, rispettivamente l’11 e il 15 ottobre. Il talentuoso centrocampista era stato precettato per la precedente sosta, quella di settembre, ma fu costretto a rinunciare alla convocazione, a causa dell’infortunio al piede destro rimediato durante la partita di Cosenza.

Il selezionatore marocchino, dunque, ha deciso di lasciare a casa Kiyine, che due giorni fa ha compiuto 22 anni e attende ancora il momento del’esordio in Nazionale maggiore. Per ora, proverà a farsi un regalo con il ritorno in campo contro il Frosinone, avendo scontato il turno di squalifica lo scorso weekend a Livorno. Tra gli “italiani” convocati da Halilhodzic, figurano invece El Yamiq (Genoa), Malcuit (Napoli), Bourabia (Sassuolo) e Amrabat (Verona).

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News