Connect with us

News

Di Tacchio, capitano della Serie A: “L’ho meritata sul campo e ora voglio giocarmela”

Ciccio Di Tacchio dopo Roberto Breda. Il centrocampista pugliese raccoglie il testimone e si gode il doppio traguardo, la promozione in Serie A con la fascia di capitano al braccio: “Essere il capitano di questa squadra è un’emozione bellissima, ringrazio tutti, questo è un gruppo fantastico – le sue parole a DaznCe lo siamo meritati, adesso ci godiamo questa festa. Due anni fa qui eravamo a un passo dalla C, ho sempre detto che ne ho viste di belle e di brutte, il destino mi ha riservato questa bella cosa, la più bella della mia carriera, ora voglio godermela con questo gruppo fantastico. C’è tanto di Castori in questa promozione, è dovuto ripartire da zero, ha preso per mano la squadra e l’ha portata fino in fondo, abbiamo avuto tante difficoltà quest’anno e ci siamo sempre rialzati. È il bello del calcio, onore a noi e a questo gruppo. Godiamoci questo bel traguardo. Ora cambia tutto, in termini economici e di visibilità. Ho conquistato la A sul campo a 31 anni, ho questa possibilità e voglio giocarmi tutte le mie carte, adesso siamo pronti a festeggiare”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News