Connect with us

News

Direttivo Lega B: “Istanza rinvio Reggiana non era esaminabile. Intervenga Figc”

Prima dell’assemblea mattutina in videoconferenza tra tutti i club di Serie B, si è riunito sempre a distanza il Consiglio Direttivo della lega cadetta, di cui è vicepresidente Marco Mezzaroma, convocato d’urgenza in riferimento alla gara dello scorso turno tra Salernitana e Reggiana. Come è noto, il giudice sportivo si è preso del tempo per decidere e il risultato è per ora “sub iudice”. Una decisione potrebbe arrivare domani, ma in un modo o nell’altro potrebbe avviare un iter di ricorsi.

“Nel corso del dibattito è stato ribadito che il Consiglio Direttivo, per la gara Salernitana-Reggiana, non aveva competenza a deliberare, in quanto trattasi di diritti soggettivi nella esclusiva disponibilità delle società di Lega B destinatarie del regolamento a volta a volta interessate. In forza di quanto sopra non risponde al vero che il Consiglio Direttivo abbia respinto l’istanza della Reggiana, negandogli il rinvio, ma si è solo limitato a ritenerla non esaminabile per difetto di competenza, stanti le ragioni sopra indicate”, si legge nella nota diffusa dalla Lega Serie B nella tarda mattinata. Una precisazione doverosa rispetto alle tante voci che si sono diffuse fin dall’immediato dopopartita… fantasma di sabato. “Si auspica un intervento del legislatore federale per disciplinare la materia oggi regolata da singoli provvedimenti di Lega sia in A che in B che in C”, chiude il comunicato della lega presieduta da Mauro Balata.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News