Connect with us

News

Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale, tornei al via: 2 squadre adottate dalla Salernitana

La Salernitana è una delle 4 società (insieme a Fiorentina, Milan e Parma) ad aver adottato ben due squadre nel torneo di Quarta Categoria, sulle 54 di Serie A, B, C e Lega Dilettanti aderenti al progetto del calcio a sette destinato ad atleti con disabilità cognitivo-relazionale. Per la quarta stagione di fila, il club granata fornirà nome e materiale ai ragazzi della Meta Coop e del Villaggio di Esteban. Entrambe le squadre giocheranno nel campionato del Lazio, visto che la neonata Divisione Calcio paralimpico sperimentale – direttamente sotto l’egida della Federcalcio – non ha trovato modo e appoggi per organizzare anche un girone campano. Così, mentre la prima cooperativa sarà favorita perchè romana, ai ragazzi salernitani del Villaggio di Esteban toccherà organizzare trasferte sui campi del Centro Sportivo Dabliu Eur di Roma, dove si giocheranno le gare del loro girone che li vedrà in campo per la prima volta il 15 febbraio.

Oltre alle compagini autrici di doppie adozioni, hanno aderito al progetto anche Cagliari, Genoa, Inter, Juventus, Lazio, Lecce, Sampdoria, Sassuolo, Spal, Torino e Udinese per la massima serie, Ascoli, Benevento, Chievo, Cremonese, Crotone, Empoli, Entella, Frosinone, Livorno, Pescara, Pisa, Spezia, Venezia per la B, Pro Patria, Bari, Feralpisalò, Imolese, Monza, Novara, Padova, Pontedera, Monopoli, Potenza, Reggio Audace, Renate, Siena e Teramo per la Serie C. Anche ciascuna delle stesse prime tre leghe ha adottato una squadra. A tutte loro, si aggiungono le società dilettantistiche e le “free team”, cooperative sociali partecipanti senza abbinamento ad alcuna società.

Nel dettaglio, la Salernitana For Special del Villaggio di Esteban (girone Lazio Sesta Categoria) scenderà in campo il 15 febbraio alle 10:45 contro la cooperativa Ragazzi di Vita (free team) e alle 11:30 contro il Milan (Mai Soli Onlus); il 29 febbraio, agli stessi orari, dapprima sfideranno il Parma (Don Pino Puglisi Nettuno), poi la Totti Soccer School. Gare di ritorno programmate rispettivamente per il 4 aprile e il 30 maggio. La Salernitana For Special della Meta Coop romana, invece, affronterà il girone laziale della Quinta Categoria. Se la vedrà stamani con la Lazio (coop. La Lepre e la Tartaruga), il 15 febbraio affronterà poi l’Albalonga (Albano Primavera), il 7 marzo il Crotone (Integra Sport 2013), il 21 marzo la Totti Soccer School, il 18 aprile la Blue Star Roma (free team), il 9 maggio la Lega Serie A For Special (Filo Onlus) e il 30 maggio la Lega Pro For Special (Il Ponte Onlus). In bocca al lupo!

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News