Connect with us

News

Djuric parte col piede giusto: “Ricominciamo da questa vittoria, vogliamo far gioire i tifosi”

Il 2020 di Milan Djuric non poteva iniziare meglio. L’attaccante bosniaco, nonostante l’infortunio dei giorni scorsi, è sceso in campo dal 1′ siglando la doppietta che ha permesso alla Salernitana di espugnare l’Adriatico di Pescara: “Siamo partiti molto bene – ha commentato il centravanti granata ai microfoni di Dazn – Abbiamo avuto un ottimo approccio senza però riuscire a segnare nel primo tempo. L’abbiamo sbloccata quasi subito nel secondo tempo pur soffrendo un po’. Sappiamo quanto è difficile giocare fuori casa, soprattutto qui a Pescara. Nel finale di primo tempo siamo un po’ calati perché abbiamo speso tanto, il mister nell’intervallo ci ha detto di continuare a giocare come stavamo facendo e abbiamo cercato di andare al massimo per tutta la ripresa”.

Due gol importanti e diversi tra di loro: “Sul secondo gol sono stato fortunato, sul primo avevo il difensore davanti, l’unico spiraglio era colpire con l’esterno e mi è andata bene. L’infortunio? Ho avuto un piccolo versamento, facevo fatica a camminare ma grazie allo staff medico che mi ha aiutato sono riuscito ad esserci oggi”.

Quella di oggi può rappresentare una vittoria cruciale per il prosieguo della stagione: “Era sicuramente una partita molto importante, la svolta può arrivare a marzo ma vincere oggi fa piacere, deve essere un punto di partenza. I tifosi? Tutti conoscono l’importanza della tifoseria salernitana, oggi erano quasi 800, vogliamo ringraziarli e cercare di fare sempre il massimo per renderli felici”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement
Advertisement

Altre news in News