Connect with us

News

Due giorni e mezzo di riposo, mercoledì si torna al M. Rosy: Castori attende rinforzi

Mancano meno di tre settimane all’inizio del campionato e la Salernitana resta in alto mare. Dopo il ritiro di Sarnano, la squadra è tornata in città e da ieri pomeriggio i calciatori granata stanno approfittando di qualche ora di relax per ricaricare le batterie dopo le due settimane di romitaggio estivo in terra marchigiana.

Fabrizio Castori infatti ha concesso due giorni e mezzo di riposo ai suoi calciatori che torneranno in campo mercoledì pomeriggio sul manto erboso del Mary Rosy. Per l’occasione, il tecnico di Tolentino spera di poter avere a disposizione più di un rinforzo: su tutti il portiere Belec, in panchina anche ieri con la Nazionale slovena che ha superato di misura la Moldavia nel secondo turno di Nations League. L’estremo difensore classe ’90 tornerà in Italia nelle prossime ore ma prima di firmare il biennale con opzione per il terzo anno con la Salernitana dovrà accordarsi con la Sampdoria per risolvere il contratto.

Sempre da Genova, sponda blucerchiata, è atteso il ritorno di Leonardo Capezzi mentre per la difesa il primo ad arrivare a Salerno dovrebbe essere il giovane Buongiorno dal Torino. Alla ripresa si rivedranno anche i vari Veseli (stasera affronterà la Lituania con la sua Albania) e Karo (Cipro impegnato domani con l’Azerbaigian) oltre a Jallow (clicca qui per la notizia). In forse Dziczek: domani scenderà in campo contro la Russia con la maglia della Polonia Under 21, poi affronterà il discorso futuro.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News