Connect with us

News

Empoli, Dionisi: “Partita condotta, volevamo vincerla. Chiudiamo in bellezza col Lecce”

I nove cambi rispetto all’ultima gara potevano illudere rispetto ad un atteggiamento soft ed una mancanza di stimoli. In realtà Alessio Dionisi, tecnico dell’Empoli, è stato di parola. Aveva promesso che gli azzurri avrebbero fatto la loro gara all’Arechi e così è stato. Per larghi tratti la squadra toscana fresca di vittoria del campionato ha condotto le redini dell’incontro con il solito gioco palla a terra. “Un peccato il risultato finale, i ragazzi erano arrabbiati perché volevano vincerla. La prestazione c’è stata, abbiamo creato tanto e fatto noi la partita. Abbiamo sofferto la fisicità della Salernitana sulle palle inattive. Non sono contento del risultato ma non ho nulla da rimproverare a chi ha giocato oggi. Ci teniamo a chiudere in bellezza in casa col Lecce. Avranno tante motivazioni, ma noi non vogliamo fermarci qua e cercheremo di chiudere il campionato con una vittoria”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News