Connect with us

News

Esordio per Bjarkason e prima rete di Crnigoj: “Se avessimo pareggiato 10 minuti prima…”

Nel post partita del Penzo arrivano anche le voci arancioneroverdi. Il ventenne (classe 2000) Bjarkason ha esordito dal primo minuto contro la Salernitana, dopo le tre apparizioni contro Pescara, Reggiana e Spal. L’esterno islandese ha commentato così il match ai microfoni di TrivenetoGoal: “È stata una grande emozione esordire dal primo minuto, ma il risultato non è stato quello sperato. Nel primo gol c’è stato un malinteso fra me e Felicioli e quando commetti errori contro squadre di questo livello si pagano a caro prezzo. La Salernitana è una squadra molto cinica e cerca di sfruttare ogni tipo di occasione, oggi lo ha dimostrato. Quando l’allenatore mi ha detto che sarei sceso in campo, mi ha detto di fare il mio gioco e di scendere in campo tranquillo, sfruttando le mie caratteristiche. Non cambia nulla dopo questa sconfitta, vogliamo vincere col Chievo. Dobbiamo continuare a giocare a testa alta e scenderemo in campo per vincere”.

Ma non solo Bjarkason, anche Crnigoj entrato soltanto nella seconda fase di gioco e autore del gol, ha voluto dire la sua sul match: “E’ stato bello fare gol, non segnavo da un anno e mezzo. Sono contento di essermi sbloccato, perché mi fa bene a livello psicologico – ha dichiarato il giocatore che ha siglato la sua prima rete con la maglia arancioneroverde –  Sono deluso per la sconfitta, abbiamo cercato in tutti i modi di pareggiare. Ci è mancato il tiro in porta, siamo stati troppo molli, mi dispiace che il gol sia arrivato troppo tardi. Se avessimo segnato 10-15 minuti prima probabilmente saremmo riusciti a riprenderla. Il campo è quello che decide, dobbiamo solo continuare a lavorare duro. Il campionato è ancora lungo, girerà anche un po’ la fortuna. Stiamo creando meno, ma dobbiamo essere in grado di segnare anche in queste mezze occasioni. Questo ko cambia un po’ la situazione sotto l’aspetto mentale, è chiaro che si deve recuperare dopo questa sconfitta e dovremo farlo tenendo presente che si giocherà di nuovo fra tre giorni a Verona contro il Chievo”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News