Connect with us

News

Fazio vs Dzeko: a San Siro sfida tra freschi ex compagni

Sarà Edin Dzeko l’osservato speciale della difesa granata, se domani Simone Inzaghi non opterà per il turnover. A provare a limitarne il potenziale offensivo ci sarà un suo ex compagno di tante sfide in maglia giallorossa, Federico Fazio, attualmente perno della difesa granata.

Il bosniaco e l’argentino sono nati lo stesso giorno, il 17 marzo, ma ad un anno di distanza. Classe 1986 Dzeko, di dodici mesi più giovane l’argentino che conserva l’anno di ritardo rispetto all’attaccante anche nell’approdo in giallorosso. La punta, infatti, viene ufficializzata dalla Roma nell’agosto 2015 dal Man City, prestito oneroso a 4 milioni e 11 di riscatto, con la regia di Walter Sabatini, attuale DS dei granata. Che mette lo zampino anche nel trasferimento, il 3 agosto 2016, di Federico Fazio dal Tottenham alla Roma, prestito di 1,2 milioni con 3,2 di riscatto. Il bosniaco saluterà la Roma sei anni dopo, con un bottino di 85 reti in 199 partite, per colmare l’enorme vuoto lasciato nell’attacco dell’Inter dopo la partenza di Lukaku.

Fazio colleziona 127 gettoni all’ombra del Colosseo con 11 reti negli anni che precedono l’arrivo di Mourinho. Entrambi spingono la Roma alle semifinali di Champions nel 2018, punto più alto della storia recente giallorossa. Adesso si ritrovano come avversari e lontano dalla capitale entrambi. Sarà una sfida interessante e sicuramente molto leale; venerdì scopriremo chi potrà dire di aver sfruttato a proprio vantaggio il conoscere in anticipo le caratteristiche dell’avversario.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News