Connect with us

News

FOTO. Commemorazione defunti, anche la Salernitana al cimitero con 4 rappresentanti

Nel giorno della commemorazione dei defunti, anche la Salernitana ha fatto tappa al cimitero cittadino per onorare la memoria dei sostenitori e di coloro che hanno servito la società granata che non ci sono più.

Il club dell’ippocampo ha rinnovato la tradizione stamani, nonostante il cielo grigio e qualche goccia di pioggia, con la delegazione composta dal direttore generale, Mariano Fabiani, dal dirigente Alberto Bianchi e dai calciatori Cicerelli e Giannetti, infortunati e non convocati per la partita odierna contro la Virtus Entella. I tre si sono recati simbolicamente dinanzi al monumento commemorativo dei tifosi che non sono più in vita, nell’angolo in cui giacciono anche Ciro, Enzo e Peppe, tre dei quattro tifosi che perirono nel rogo del treno del 24 maggio 1999 (Simone riposa in una diversa zona del cimitero, nda). Alla cerimonia, rientrata nell’ambito delle celebrazioni condotte dall’arcivescovo Mons. Andrea Bellandi, hanno partecipato anche i rappresentanti delle istituzioni cittadine – tra cui Eva Avossa (vice Sindaco) e Angelo Caramanno (assessore allo sport) – e ovviamente quelli della tifoseria organizzata di numerosi club.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News