Connect with us

News

FOTO. Da Mancini a Morandi, che parterre per l’esordio granata in A

BOLOGNA. Signori, è la Serie A. E’ la vetrina calcistica nazionale più prestigiosa. E così capita di ritrovarsi alla prima in tribuna nientemeno che Roberto Mancini, commissario tecnico della Nazionale fresca vincitrice del titolo europeo. Sorridente ed abbronzato, il trainer marchigiano – ma bolognese d’adozione – ha voluto assistere in tribuna alla gara tra Bologna e Salernitana. Occhi puntati sui felsinei Orsolini e Soriano, quest’ultimo stabilmente nel giro azzurro ma “tagliato” dalla lista che ha partecipato alla spedizione continentale. Ma chissà che anche qualche granata di Castori non finisca per catturare l’occhio del Mancio nazionale.

 

Non Ciccio Di Tacchio, capitano di mille battaglie che l’esordio tra i big della Salernitana ha dovuto però gustarselo soltanto in tribuna. Squalificato per un giallo galeotto rimediato all’ultima dello scorso torneo a Pescara, il centrocampista pugliese ha voluto comunque scortare la squadra seppur soltanto da spettatore. In tribuna anche il noto cantautore Gianni Morandi, bolognese doc e grande tifoso rossoblù nonché assiduo e fedele frequentatore delle ineguagliabili bellezze della provincia salernitana.

In tribuna anche Fabio Liverani, allenatore ex Lecce e Parma, Gianluca Pagliuca, ex portiere di Bologna e Nazionale, e l’ex centrocampista granata Ciccio Della Rocca. A scortare la squadra di Sinisa Mihajlovic anche Marco Di Vaio, indimenticato bomber della Salernitana che a Bologna da tempo ha messo radici prima in campo e poi in dirigenza.

 

Una gara dal sapore particolare per l’ex attaccante romano che nell’ultima apparizione granata in A a Piacenza fu fermato da un problema di natura fisica. Chissà come sarebbe andata con lui a guidare l’attacco degli undici allenati da Oddo. Storia vecchia, ora c’è da scrivere nuove pagine…

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News