Connect with us

News

FOTO LIVE. Sacchi aspetta 45′, la Salernitana non si presenta: palla al G. Sportivo

AGGIORNAMENTO ORE 19.15 – Gli operatori tv smontano tutto, la Salernitana non si è presentata, come previsto. L’arbitro Sacchi negli spogliatoi ha certificato l’assenza dei granata e salutato il Venezia. La palla passerà al giudice sportivo.

AGGIORNAMENTO ORE 18.35 – Il pallone è stato riportato negli spogliatoi dal delegato della Lega Serie A. Sul terreno di gioco non si è presentato il direttore di gara, si attende per formalità i 45′. Ovviamente la Salernitana non ha presentato distinta.

AGGIORNAMENTO ORE 18.20 – Dopo la sgambata il Venezia fa rientro negli spogliatoi. I calciatori lagunari hanno salutato anche tre tifosi nel settore ospiti, donando loro magliette. Si attenderanno le 18.30 prima che il direttore di gara Sacchi di Macerata fischi l’inizio per poi attendere i canonici 45′ prima di fischiare la fine. Così il ds lagunare Collauto a DAZN: “Stiamo rispettando ciò che gli organi ci dicono, la partita non è stata rinviata e vedremo se sarà rispettata la regolarità del torneo. Nuovo protocollo? Queste cose andavano concordate prima, siamo in una situazione di disagio perché gli organi competenti ci danno delle indicazioni, poi altri organi prendono decisioni diverse. C’è poca chiarezza”.

La Salernitana non ci sarà. L’autobus del Venezia è arrivato puntuale un’ora e mezza prima della gara, proprio come se si dovesse giocare, scortato dalle forze dell’ordine: Arechi illuminato, tutti presenti tranne i tifosi (eccezion fatta per sette sostenitori lagunari – foto sotto per alcuni di loro – e quattro granata in curva sud che sono pure entrati), dagli steward alla produzione tv, fino alle Forze dell’Ordine.

Musica prepartita a risuonare in un impianto desolatamente vuoto, il pallone preparato davanti al tunnel, il totem Lega Serie A senza i granata, fermi in quarantena tra positivi e isolati per essere entrati in contatto con loro. Zanetti ha dato la formazione: Lezzerini, Aramu, Henry, Cuisance, Ebuehi, Busio, Svoboda, Ceccaroni, Ampadu, Haps e Okereke gli atleti presenti nella distinta di gara. Tutti insieme, gli arrancioneroverdi hanno approfittato del “campo pagato” e hanno fatto allenamento. Per la Salernitana c’erano i dirigenti Gabriella Borgia, Massimiliano Dibrogni (segretario), Paola Palmieri (biglietteria), Gianluca Lambiase (addetto stampa) e l’addetto agli arbitri, Pietro Contente. C’erano il dottor Italo Leo, medico sociale, e il responsabile sanitario Epifanio D’Arrigo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News