Connect with us

Giovanili

FOTO. Primavera forza quattro: schiantata la Ternana in Coppa Italia

TABELLINO   –   SALERNITANA-TERNANA 4-0 (C.ITALIA PRIMAVERA)

SALERNITANA: Sorrentino, Garofalo, Cipriani (18’ st Marangoni) , Sabatini, Tumminelli (1’ st Perrone), Motoc, Iuliano, Milano 18’ st Russo) , Cannavale, Guida (29’ st Bammacaro), Palmieri (18’ st Lanari). A disp: Petriccioni, Siena, Visconti, Boiano, Casola, Grasso, Giardinetti. All: Procopio

TERNANA: Cupi, Marietti (1’ st Ousmane), De aluxa, Toffsnin, Kelo, Giordano, Bracaglia (25’ st Benedetti) , Monaldi (20’ st Canale) , Persio Pennesi (1’ st Cardoni) , Lamberti, Manca ( 1’ st Falanga). A disp: Morlupo, Manucci, Mecarini, Nunzi , Quirino. All: Mariani

Arbitro: Mastrodomenico di Matera (Loicnatchato/D’Ascanio)

NOTE. Marcatori: 17’ pt Guida, 29’ pt Cipriani, 41’ pt Palmieri, 17 st Sabatino. Ammoniti: De Luca (T), Perrone e Garofalo (S). Angoli: 6-5. Recuperi: 1’ pt; 2’ st. Partita a porte chiuse.


Una reazione importante per la Salernitana Primavera dopo l’esordio con ko in campionato. Al Volpe va in scena il turno preliminare di Coppa Italia di categoria ed i granatini guidati da Procopio riscattano la sconfitta maturata sabato contro l’Ascoli, guadagnando il passaggio del turno grazie alla vittoria ai danni della Ternana: un travolgente 4-0 consegna maggiore fiducia in vista della trasferta di Cesena per la seconda giornata. Con questa vittoria la Salernitana affronterà il Lecce mercoledì prossimo. I salentini militano in Primavera 1 e saranno clienti scomodi.

Primo tempo

Avvio timido dei padroni di casa. Al 13’ primo squillo degli ospiti: Lamberti su calcio da fermo indirizza la battuta verso la porta di Sorrentino. Il tiro è però poco angolato e finisce comodamente fra le braccia del portiere. Al 17’ però la Salernitana passa: Motoc lancia molto bene Guida in profondità, che stoppa e a tu per tu con l’estremo difensore non sbaglia. Granata in vantaggio per la gioia dei sostenitori rimasti all’esterno del campo Volpe, per l’occasione rimasto chiuso al pubblico. Al 23’ la Ternana prova a rendersi pericolosa: Marietti crossa dalla destra, in area si fa trovare pronto Manca che spara però sopra la traversa. Occasione sprecata e sospiro di sollievo per i granatini che accelerano. Due minuti più tardi, infatti, ancora un particolarmente ispirato Guida fa partire un traversone dal versante sinistro; a raccoglierlo è Palmieri che con un colpo di testa costringe Cupi al primo intervento della gara. Ottima risposta del portiere che si rifugia in calcio d’angolo. Alla mezz’ora la difesa della Ternana, leggermente in affanno, spazza via la palla sui piedi di Cipriani che, senza pensarci su due volte, calcia di prima e la spedisce in fondo al sacco all’incrocio dei pali. Splendida realizzazione che permette così ai granatini di andare sul 2-0 meritatamente. La Salernitana gioca bene lascia alle fere solo occasioni su palle inattive come al 32’ con la conclusione di Toffanin che termina al di sopra della trasversale. Quando mancano 4 minuti al termine del primo tempo la Salernitana va ancora in gol e legittima il vantaggio: Garofalo crossa per la testa ancora di Palmieri che questa volta ci mette più precisione che potenza. La traiettoria si alza e s’abbassa repentinamente, l’estremo difensore avversario non può nulla: è 3-0. Allo scadere di primo tempo Cannavale recupera palla in area avversaria e fa partire un tiro rasoterra. Cupi si distende alla sua destra e devia in corner. Si chiude così la prima frazione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Secondo tempo

I ragazzi di mister Procopio rientrano in campo sempre più determinati: al quarto d’ora Sabatino pesca con una bella giocata Palmieri in area, ma l’attaccante è poco cattivo e la sua conclusione viene bloccata facilmente da Cupi. Due minuti più tardi Sabatino cala il poker: il suo tiro da fuori area finisce all’incrocio dei pali. Bellissima conclusione che mette la partita in cassaforte. Al 22’ si rivedono gli ospiti: il subentrato Falanga, dopo aver fatto a sportellate con il suo diretto avversario, trova spazio per la conclusione; una deviazione però spedisce la palla in calcio d’angolo.
Al 30’ Salernitana ancora in avanti con Iuliano che offre la possibilità di tiro a Russo; il tentativo però finisce qualche metro distante dalla porta avversaria. In pieno recupero i rossoverdi hanno la possibilità di fare il gol della bandiera: Giordano mette una palla filtrante per Falanga che solo dinanzi al portiere spara alto. Poco dopo, il triplice fischio del direttore di gara che manda tutti sotto la doccia. Una bella vittoria della Salernitana Primavera che però dovrà proiettarsi subito alla partita di campionato di sabato con il Cesena.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili