Connect with us

News

Fusco a R.Alfa: “Un peccato la sosta, Castiglia si riprenderà. Mantovani può consacrarsi”

Luca Fusco è un pezzo di storia granata. Oltre 200 presenze tra i professionisti con la maglia della Salernitana, squadra della sua città, spesso con la fascia da capitano sul braccio. Ha iniziato l’attuale stagione da tecnico della Paganese, venendo da poco esonerato. Ai microfoni di Radio Alfa, “capitan” Fusco ha commentato la lunga sosta, ben due week-end di fila senza giocare per il Cavalluccio: “E’ un peccato. Bisogna battere il ferro quando è caldo, soprattutto quando inanelli tanti risultati positivi. Non ci voleva, il rovescio della medaglia è che c’è il tempo per sistemare qualcosa che il mister non reputa per il verso giusto, ma ritengo che era meglio continuare su questa scia”.

Una Salernitana terza in classifica. Su cosa c’è da registrare, l’ex capitano granata è abbastanza sicuro nel rendere poco utile la critica sul gioco prodotto dagli uomini di Colantuono: “Non ho potuto seguire tanto perché ero impegnato con la Paganese. I risultati parlano di una squadra importante. Arrivare al terzo posto vuol dire avere dei meriti. Sento dire che non esprima un buon calcio, ma questo lascia il tempo che trova. Se si continua così, con questi risultati così importanti, voglio poi vedere cosa possa dire la gente. Penso sia fondamentale rimanere tra i primi posti, se viene il bel gioco tanto meglio, ma quello che contano sono i risultati”.

Su Castiglia, avuto alle dipendenze di Grassadonia e Fusco nella scorsa stagione a Vercelli: “Per me resta un giocatore importante della categoria. A Vercelli ha dimostrato di essere un calciatore valido, in grado di disimpegnarsi bene sia nella fase di non possesso che in quella offensiva, dato che ci ha risolto tante partite complicate. E’ un calciatore che deve essere messo nelle condizioni di rendere bene. Ha doti di inserimento, è tecnico, dispone di un buon calcio. Aveva iniziato bene perché avevo visto le prime partite, poi non ho seguito e quindi non so come sta facendo nell’ultimo periodo. Per me è un calciatore importante. Penso che si tratti di un periodo fisiologico. Sono convinto che Castiglia si riprenderà e darà un contributo importante alla Salernitana”.

Sul parco attaccanti di cui dispone la Salernitana, da ex difensore arcigno, Fusco ammette: “E’ difficile dare un giudizio completo, da parte mia, perché non li alleno. Come caratteristiche penso che Djuric bisogna saperlo sfruttare, ossia devi andare sul fondo e mettere quanti più cross possibili per sfruttare le sue lunghe leve. Bocalon è molto più mobile e penso che la Salernitana non possa prescindere dall’attaccante veneto. Jallow ha caratteristiche ancora diverse rispetto ai due perché ha bisogno di profondità in quanto deve attaccare gli spazi. E’ un giudizio superficiale il mio, ma son convinto che Colantuono farà le scelte giuste. Può contare su un reparto offensivo con qualità eterogenee. L’allenatore deve fare delle scelte e quest’anno può contare su una rosa molto competitiva”.

Su Valero Mantovani, calciatore che sta giocando a grandi livelli: “E’ un giocatore importante, sta facendo bene. Mi piace tanto perché è un ragazzo intelligente e si vede in campo. Naturalmente la difesa a tre fa più a caso suo in quanto pecca nella fisicità che purtroppo nel calcio moderno conta tantissimo. In quella a quattro farebbe molto più fatica. Si sta inserendo bene, può consacrarsi e penso che sia uno dei calciatori più interessanti della B “.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News