Connect with us

News

Giudice Sportivo 31ma: due giornate a Lombardi e Avallone, un turno a Bisoli

Il gesto di stizza nel calciar via il pallone nel momento in cui la partita contro la Cremonese stava radicalmente cambiando in favore della Salernitana costa caro a Cristiano Lombardi (e di riflesso a Gian Piero Ventura). L’esterno destro granata, rientrato proprio ieri dopo il turno di squalifica per somma di ammonizioni, è stato infatti nuovamente fermato dal Giudice Sportivo dopo il cartellino rosso rimediato ieri. Lo stop è più pesante: saranno due le giornate in cui l’ex veneziano dovrà mordere il freno, saltando così le sfide contro Juve Stabia in casa ed Ascoli in trasferta.

Squalificato per due giornate anche il team manager granata, Salvatore Avallone, “per avere, al 52° del secondo tempo, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti dell’allenatore della squadra avversaria al quale rivolgeva espressioni offensive; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale”. Sanzione ovviamente anche per il tecnico della Cremonese, Pierpaolo Bisoli, pure lui espulso dall’arbitro e protagonista di un battibecco con la panchina campana nell’abbandonare il terreno di gioco. L’allenatore grigiorosso è stato squalificato per una giornata assieme al suo vice, Chiodi.

Di seguito le altre sanzioni disciplinari inflitte in B dopo la disputa della giornata di campionato numero 31:

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
CALDIROLA Luca (Benevento): per avere, al 24° del primo tempo, rivolto al Direttore di gara un’espressione ingiuriosa.
LOMBARDI Cristiano (Salernitana): per avere, al 36° del secondo tempo, a seguito di una decisione arbitrale calciato con forza il pallone in direzione del Direttore di gara, senza colpirlo.
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
ARINI Mariano (Cremonese): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per comportamento non regolamentare in campo. PAGLIARULO Luca (Trapani): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario. BRANDUANI Paolo (Empoli): per avere, al 49° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina, contestato in maniera irrispettosa una decisione arbitrale; infrazione rilevata da un Assistente.

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 1.000,00
MODOLO Marco (Venezia): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; sanzione aggravata perché capitano della squadra; già diffidato (Quinta sanzione).
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
MASTINU Giuseppe (Spezia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
SETTEMBRINI Andrea (Virtus Entella): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

ALLENATORI
ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
BISOLI Pier Paolo (Cremonese): per avere, al 52° del secondo tempo, contestato con veemenza una decisione arbitrale; infrazione rilevata da un Assistente.
CHIODI Danilo (Cremonese): per avere, al 49° del secondo tempo, contestato con veemenza una decisione arbitrale; infrazione rilevata da un Assistente.
FISCHETTI Antonio (Cosenza): per avere, al 6° del secondo tempo, contestato con veemenza una decisione arbitrale; infrazione rilevata da un Assistente.

DIRIGENTI
ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
AVALLONE Salvatore (Salernitana): per avere, al 52° del secondo tempo, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti dell’allenatore della squadra avversaria al quale rivolgeva espressioni offensive; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
GORETTI Roberto (Perugia): per avere, al 40° del primo tempo, contestato con veemenza una decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
VRENNA Raffaele (Crotone): per avere, al 45° del secondo tempo, contestato con veemenza una decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

2 Commenti

2 Commenti

  1. Mike

    30/06/2020 at 13:31

    Sono molto deluso del comportamento assunto da lombardi
    Non bastano infortuni continui ci si mette anche lui
    Come vogliamo arrivare a fare qualcosa di buono non so davvero assurdo
    Stavamo recuperando la partita un uomo in più dallo 0 a 2 al 2 a 2 non riesco a capire il gesto
    Non solo giocheremo senza di lui le prossime due partite ma abbiamo anche perso due punti in una partita che a quel punto era dalla nostra parte
    Non si fa così sono davvero deluso arrabbiato

    • Mike

      30/06/2020 at 13:33

      Il campionato si deciderà su uno due punti di differenza e non si può fare quello che ha fatto rischiando di buttare via intero campionato

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News