Connect with us

Giovanili

Genovese raggiante: “Risultato che i ragazzi meritavano già da un po’”

Dopo nove partite a secco la Primavera della Salernitana vince per la prima volta in questa stagione, nella partita più inaspettata, quella contro la Spal prima in classifica. E mister Genovese, alla terza partita al timone dei granatini, ha navigato solo in acque pericolose finora: “Diciamo che avevamo incontrato il Venezia terzo, poi il Bologna secondo, oggi con la Spal è arrivato il risultato che i ragazzi meritavano già da un po’. Quando si fa una striscia negativa un po’ lunga diventa più improbabile e faticoso riuscire a vincere, oggi l’hanno fatto strameritatamente e contro una squadra che non è prima in classifica per caso“.

E l’hanno fatto anche grazie al lavoro di preparazion fatto in settimana dall’allenatore e il suo staff: “Contro una squadra che crea gioco proponendosi in avanti è normale che si creassero degli spazi. L’avevamo preparata appunto così, senza concedere palle filtranti a una squadra che gioca a memoria e poi puntare sulle ripartenze, anche se non ci sono state solo ripartenze ma giocate di qualità dei nostri centrocampisti, degli esterni che si sono sacrificati molto e di Baldassi come punta che ha fatto lo stesso“.

Test superato a pieni voti perciò da parte dei ragazzi: “La cosa più importante per me era la compattezza di squadra. Oggi questa si è vista nel rompere il loro gioco, ma non bisogna dimenticare che hanno fatto importanti giocate di qualità anche i nostri ragazzi. Giocate importanti, di gruppo, finalizzate anche con bei gol, come l’ultimo ma anche quello su calcio d’angolo. Inoltre ci sono state anche tante altre azioni importanti e questo è quello che vogliamo: cercare di produrre aiutandosi anche in fase difensiva“.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili