Connect with us

News

Giannetti-Salernitana nervi tesi: il procuratore dichiara guerra al club

Apprensione e preoccupazione per il Coronavirus, ma non solo. Con il ritorno alla normalità, si spera quanto prima, la Salernitana dovrà sbrigare una grana legale. Come scrive Il Mattino infatti, l’agente di Niccolò Giannetti, Manuel Montipò, ha presentato istanza di arbitrato al Collegio di Garanzia dello Sport del Coni per condannare il cavalluccio al pagamento di 21495 euro più Iva, interessi e spese legali, in virtù dell’intermediazione per il trasferimento dell’attaccante dal Cagliari alla Salernitana. A rispondere come legale rappresentante per il club sarà un delegato della Omnia Service (società controllante al 50% della Salernitana) Marco Moschini, anche se il club ha fatto sapere di aver già provveduto a pagare la procura. La questione comunque non si risolverà in tempi brevi, le udienze non sono fissate e ce ne sono di precedenti rinviate; l’emergenza Coronavirus terrà ferme le attività di giustizia sportiva fino al 22 marzo almeno. Sicuramente una questione questa tra il procuratore di Giannetti e la Salernitana che potrebbe andare ulteriormente ad incrinare un rapporto già non dei migliori, l’attaccante infatti, negli ultimi tempi, era fuori dai piani tecnici.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News