Connect with us

Serie B

Giudice Sportivo 9^giornata: stangato il pisano Birindelli, salterà la Salernitana

pallone

Nessuna sanzione a carico della Salernitana, dopo la nona giornata di campionato. Il Giudice Sportivo, in attesa di pronunciarsi sul posticipo di stasera tra Cremonese e Frosinone, ha invece inflitto ben tre turni di squalifica al pisano Samuele Birindelli, figlio dell’ex terzino della Juventus, Alessandro: il calciatore nerazzurro, espulso ieri a Livorno, salterà dunque la sfida di martedì contro i granata. Di seguito le altre sanzioni disciplinari:

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA: BIRINDELLI Samuele (Pisa): per avere, al 21° del secondo tempo, a giuoco fermo, colpito conuna manata al volto un calciatore della squadra avversaria.
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 3.000,00: DA CRUZ Alessio Sergio (Ascoli): per comportamento non regolamentare in campo (Seconda sanzione); per avere, al 33° del secondo tempo, contestando una decisione arbitrale, rivolto un’espressione irrispettosa al Direttore di gara; inoltre, mentre usciva dal recinto di giuoco a seguito del provvedimento di espulsione, colpiva con un calcio un pannello posto all’ingresso delle scale che adducono agli spogliatoi.
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA: BOGDAN Luka (Livorno): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario. CHIOSA Marco (Virtus Entella): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario. GERMONI Luca (Juve Stabia): doppia ammonizione per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 1.500,00: DIAW Davide Djily (Cittadella): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria; già diffidato (Quinta sanzione).

ALLENATORI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA: MELIDONA Vincenzo (Livorno): per avere, al 21° del secondo tempo, entrando sul terreno di giuoco, rivolte epiteti gravemente insultanti ad un calciatore della squadra avversaria; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA: BOSCAGLIA Rocco (Virtus Entella): per avere, al 44° del primo tempo, uscendo dall’area tecnica, contestato una decisione arbitrale con veemenza e plateale gestualità.

DIRIGENTI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA: SIGNORELLI Elio (Livorno): per avere, al 45° del primo tempo, contestato una decisione arbitrale rivolgendo al Direttore di gara espressioni irriguardose; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B