Connect with us

News

Gruppo elettrogeno all’Arechi, nuovo noleggio temporaneo per finire il torneo: ecco le cifre

Pronti 22mila euro dal Comune di Salerno per poter assicurare il regolare svolgimento delle partite della Salernitana da qui fino al termine della stagione 2019/20: sulla carta ne restano cinque (contro Cremonese, Juve Stabia, Cittadella, Empoli e Spezia), ma la speranza dell’ambiente è che possano essercene anche altre, legate ovviamente alla disputa dei playoff.

Per poter giocare all’Arechi, però, occorreva fornire la garanzia di un adeguato gruppo elettrogeno, in modo da consentire la regolare illuminazione del terreno di gioco e l’erogazione del servizio elettrico. Il problema si presentò durante la partita contro l’Ascoli a fine novembre, quando un calo di tensione fece diminuire la portata dell’illuminazione e indispettire la Lega B. Già sei mesi fa, dunque, il Comune di Salerno fu costretto a provvedere al noleggio di un gruppo elettrogeno per poter mettere una toppa. Il 30 gennaio scorso, il responsabile dell’Ufficio Impianti Elettrici Interni dell’Ente ha relazionato sulle attività elettromeccaniche svolte in merito al recupero del gruppo elettrogeno esistente, arrivando alla conclusione di dover procedere alla sua sostituzione ex novo e quantificandone il costo a listino pari a 142mila e 460 euro (più IVA). Cifra ovviamente importante. Oltretutto prima di procedere all’acquisto occorrono i tempi tecnici e burocratici necessari.

Intanto, il campionato è ripartito e c’era bisogno di trovare una soluzione rapida, motivo per cui ieri da Palazzo di Città è partita la determina con cui, tramite affidamento diretto data l’urgenza della situazione, si dà il via libera al noleggio per cinquanta giorni (a decorrere dal match già giocato contro il Pisa) di un gruppo elettrogeno capace di assicurare il fabbisogno energetico per i prossimi match. Ad occuparsene sarà la ditta salernitana Amatruda Impianti per un costo di 22.015,93 euro.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News