Connect with us

News

I GRANATA IN EDICOLA. La rassegna stampa di SalernitanaNews

Metà settimana e a tre giorni da Venezia-Salernitana. Riprende il campionato e gli uomini di mister Ventura “sudano” in vista del prossimo match del campionato cadetto.

Continuano le interviste de Il Mattino, con un articolo a firma di Pasquale Tallarino dal titolo: “Io ragazzo di Ventura è quella notte del ‘93. Amarcord Petrachi: con il nostro Venezia eliminammo la Juventus dalla coppa Italia. Per Gian Piero gli anni non passano mai, così insieme abbiamo rilanciato il Torino.”

 

 

Poi ancora Il Mattino con le ultime dal “campo” con un articolo a firma di Nicola Roberto: “In laguna la rivincita dei bomber. Giannetti non segna dal debutto, Djuric vuole riconfermarsi. Sfida agli ex Montalto e Bocalon: entrambi in rete solo fuori casa. Jallow terzo incomodo. Cerci e Gondo sono ancora indietro. Dziczek, sempre titolare in Nazionale torna e aspetta una chance.” E infine le parole di ieri del presidente Claudio Lotito: “Voglio la serie A, poi vendo il club.”

 

La prima pagina de La Città dedicata alla Salernitana, a firma di Dario Cioffi, titola: “Lotito attacca la politica e rilancia il sogno serie A. Salernitana da promozione, voglio vincere dopo tanti lamenti strumentali”.

E ancora La Città con Sabato Romeo: “Bocalon, ex senza veleno: devo tanto a Salerno. L’attaccante del Venezia sfida il passato: <<I granata sono in un buon momento>>. Ritroverà sul fronte opposto Djuric e Jallow che un anno fa furono concorrenti”.

 

Su Le Cronache, troviamo un articolo a firma di Marco De Martino che riporta le dichiarazioni di Lotito: “Regole miopi, ma in caso di A dovrò vendere”.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News