Connect with us

News

I GRANATA IN EDICOLA. La rassegna stampa di SalernitanaNews

Giovedì 12 maggio, ecco le pagine sportive dei principali quotidiani salernitani.

Il Mattino apre con Alfonso Maria Avagliano: “Granata, festa tra le due torri”. Nel sommario: “Domani all’Arechi il club premiato per la promozione in A. Coppa, piatto e medaglie nelle mani di Balata. Al vaglio l’ipotesi di un abbraccio virtuale con la tifoseria, la squadra sfilerà sul terrazzo della tribuna dello stadio”. In taglio basso: “Ti ricorderemo sempre sorridente, fai buon viaggio presidente”. A pagina successiva Pasquale Tallarino scrive: “La Salernitana sboccia. Rosa snella e di valore”. Nel sommario: “Sono 21 i calciatori di proprietà del club. Giannetti e Micai i due contratti onerosi. Da definire la posizione di Coulibaly, il riscatto di Tutino non è più scontato”. Di spalla: “Mezza difesa in Nazionale: Gyombér per Euro 2020”. “Il club è in vendita, valutato 80 milioni”, il pezzo di Eugenio Marotta. Nel sommario: “La promozione in Serie A impone al co patron di passare la mano, no agli avventurieri. Mezzaroma: <Non sarà un esproprio: non vendiamo a chiunque e a qualunque prezzo”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Città titola con Alfredo Boccia: “Cessione della società. La soluzione <estera>”. Nel sommario: “Lotito punta a un <fondo>, il sostegno dei Della Valle. Pulcinelli si defila”. A pagina successiva l’intervista al ds Fabiani: “Fabiani: <Il club non andrà a personaggi sprovveduti>”. Nel sommario: “Il direttore sportivo è convinto che verra trovata una soluzione valida e definitiva. Imprenditore romano alla finestra. Snichelotto spinge per la cordata salernitana”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News