Connect with us

News

I GRANATA IN EDICOLA. La rassegna stampa di SalernitanaNews

Vediamo le pagine sportive dei quotidiani di Salerno e provincia oggi in edicola.

“Il Mattino” apre con Pasquale Tallarino: “Salerno, la lunga notte. Scade alle 20 il nuovo termine fissato dalla Federcalcio per correggere il primo trust presentato dalla Salernitana. I legali di Lotito e Mezzaroma al lavoro con il notaio a Roma: aumentata la disponibilità economica, ma i trustee restano due”.

In basso il retroscena: “Trenta milioni, ecco quanto vale il marchio granata”.

In pagina due, Francesco De Luca intervista Capone: “Sogno un club forte, per 10 anni in Serie A. L’ex attaccante della Salernitana, la nostra storia sempre tormentata. Piazza difficile, merita il premio di un progetto solido”.

Di spalla: “Gli show di Antonio, tra campo e teatro”.

Enrico Vitale sulla questione stadi: “Porte aperte, carica Arechi. L’assemblea di Lega ha chiesto la riapertura totale degli stadi. Novità nel calendario di Serie A, girone di ritorno asimmetrico”.

Poi spazio al mercato: “Garritano sull’uscio, ambizione Folorunsho. Castori aspetta rinforzi in tutti i reparti e si apre un asse con il club partenopeo. Occhi su Jagiello e Favilli del Genoa. Si prova a fare la spesa in casa Atalanta”.

Di spalla la Serie D: “La Gelbison gioca d’anticipo. Semifinale il 6 contro il San Luca”

In basso, pallanuoto uomini: “Settebello, è sempre più Dolce il sogno olimpico per Salerno”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il quotidiano “La Città”:Salernitana, il trust è tratto. Non ci resta che attendere. Le modifiche dal notaio, ora l’esame del dossier decisivo per l’iscrizione”.

In basso: “I possibili acquirenti vanno di moda. Della Valle a Castellammare con il suo mega yacht. E spunta una voce su Pal Zileri”.

In seconda pagina: “La fiducia granata di Pagni. Castori può sorprendere. Il primo DG della nuova era dell’ippocampo vede il lieto fine del caos societario. Si parteciperà alla Serie A. Non ci sono ritardi, si possono piazzare grandi colpi”.

In basso: “Il Calendario diventa asimmetrico. Incastri diversi fra i gironi di andata e di ritorno. E i club spingono sugli stadi aperti”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News