Connect with us

News

I granata staccano la spina: tour spagnolo per Di Tacchio, Capezzi diventa… pescatore

Dopo un’impresa che ha tolto energie fisiche e mentali, i calciatori della Salernitana possono godersi le meritate vacanze. Qualcuno già da qualche settimana ha iniziato il proprio tour estivo per ricaricare le pile, altri come Veseli e Belec, visti gli impegni con le rispettive nazionali, sono free solo da qualche giorno. Tra uno sguardo agli Europei e uno anche agli smartphone per restare aggiornati sul proprio futuro, il relax degli eroi della promozione si protrarrà fino agli inizi di luglio. Prima la ‘sua’ Bari e poi Capri per Alessandro Micai, come testimoniato dal portiere sui social, in compagnia degli ex compagni ed amici Romizi, Dezi e Settembrini. È tornato nella sua Croazia, a Spalato, Luka Bogdan per ritrovare gli affetti familiari in compagnia del suo fidatissimo amico a quattro zampe. Sono tornati a casa anche Sofian Kiyine, in Belgio, e Patryk Dziczek, in Polonia. Il polacco, qualche settimana fa, si è regalato un po’ di relax in Costiera con i connazionali Kupisz e Jaroszynski. Milan Djuric ha fatto rientro a Pesaro, qualche settimana fa, per festeggiare i 31 anni in famiglia. Mamadou Coulibaly ha ritrovato i vecchi amici nella sua città natale Thies, in Senegal; allenamenti in Brasile per André Anderson. Leonardo Capezzi sveste i panni del calciatore per vestire quelli del pescatore (in foto tratta dal suo profilo Instagram) nella sua Toscana, relax sul litorale romano per Cristiano Lombardi e la sua dolce metà Carlotta. Aya e Schiavone hanno scelto Cesenatico, il difensore in compagnia di moglie e figlia. Come Gennaro Tutino che ha scelto una meta più di tendenza come Ibiza per dedicarsi alla piccola Benedetta. Gita in montagna per Cedric Gondo, a Dosson in provincia di Treviso, dove ha vissuto i suoi primi anni italiani. Tour spagnolo per capitan Di Tacchio. Il centrocampista ha visitato Madrid e Barcellona e ovviamente Bernabeu, Camp Nou e Wanda Metropolitano dove ha assistito anche al friendly match tra Spagna e Portogallo. Visita alla città eterna per Julian Kristoffersen.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News