Connect with us

News

I salernitani di Roma chiedono deroga per il 29: “Valga Fidelity Card e non residenza”

Partirà oggi la prevendita di Salernitana-Roma, prima gara casalinga del campionato di Serie A 21/22. Come da decisione dell’Osservatorio sulle Manifestazioni Sportive del Viminale, con l’apertura della prevendita per l’esordio della Salernitana all’Arechi contro la Roma è stato confermato che i residenti nel Lazio non potranno acquistare un biglietto per la gara se non nel settore ospiti. Un’opzione ovviamente impraticabile oltre che paradossale per i tanti salernitani e tifosi granata che risiedono nella capitale o, comunque, nel Lazio per motivi di studio o lavoro.

Colosseo Granata

Salvatore Caldarelli, presidente del club Colosseo Granata, a cui sono iscritti 80 soci provenienti quasi tutti da Roma, ci ha spiegato come si stanno muovendo nel Lazio per provare a risolvere questa situazione: “Questa è una cosa assurda e anche pericolosa – ha commentato – Perché ci sarebbe un rischio di ordine pubblico in caso si decidesse davvero di andare nel settore ospiti. Ovviamente noi stiamo cercando un’altra via. Ci vorrebbe un altro modo per prenotare il biglietto, magari con i dati della fidelity card invece che tramite la residenza“. Idee e reclami che non sono sfociati in proteste risonanti, ma sono già stati diffusi con i canali più appropriati.

La deroga

Abbiamo agito tramite il Centro di Coordinamento che sta facendo da garante per darci una deroga. Abbiamo contattato anche molti organi di stampa e si sono messi tutti a disposizione per dare risalto a questa cosa paradossale, perciò non abbiamo insistito andando oltre. La Salernitana? Il problema non coinvolge la società, che è stata contattata dal Centro di Coordinamento ed era anche disposta ad aiutarci, ma le disposizioni vengono da più in alto“, aggiunge Caldarelli. Indipendentemente da questo problema riguardante la prima casalinga, il presidente del club romano è fiducioso sulla stagione granata: “Mi aspetto che saremo in tanti ad andare a Bologna, e mi aspetto un campionato all’altezza, dati anche gli ultimi acquisti, tra cui Simy, di cui non possiamo lamentarci, rispetto invece alla partenza a rilento nel mercato che anche qui abbiamo criticato parecchio. Ora invece la squadra sta assumendo una forma, tenendo conto pure dell’immobilismo delle altre squadre, inoltre mi aspetto l’arrivo di qualche altra pedina da qui alla fine per dare l’ultimo tocco all’organico“.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News