Connect with us

News

Iceman Pinto: “Felice per esordio e vittoria. Non sentivo l’emozione, mi sono trovato bene in campo”

Esordio assoluto in cadetteria per Pierluigi Pinto, arrivato in estate dalla Fiorentina, ma lo scorso anno in C all’Arezzo. Il classe ’98 non è stato tradito dall’emozione, sfoderando una prestazione pulita e precisa. Queste le sue parole a LiraTv: “Sono contento per l’esordio, soprattutto però per la vittoria, dovevamo tornare a vincere in casa. Sono molto freddo e non faccio trasparire le mie emozioni. Avevo la giusta tensione, ma nel riscaldamento mi sono sciolto e quando entri in partita viene tutto più facile. Dedico questo esordio alla mia famiglia che mi è sempre stata vicina”. L’infortunio di Dziczek è stato causato da un contrasto proprio con il difensore che commenta così: “E’ stato un contrasto e Patryck si è fatto male. Era molto dispiaciuto, piangeva. Aspettiamo l’esito della risonanza, gli auguriamo tutti una buona guarigione”. Sulla sua posizione in campo dice: “Mi sono trovato a mio agio, ho sintonia con i miei colleghi di reparto. Cerchiamo di impostare dal basso, senza buttare la palla. Vogliamo giocare bene e divertirci. Nel finale abbiamo sofferto, ma dobbiamo imparare dagli errori”. Sul suo ambientamento conclude: “Tutti mi aiutano e mi danno consigli. Siamo un gruppo bello, coeso e unito”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News