Connect with us

News

VIDEO. Iervolino: “Prima il progetto, poi la strategia. De Sanctis mi ha sorpreso subito”

Danilo Iervolino ancora non apre sui progetti e le novità di questa importante estate che servirà a preparare la Salernitana a un’altra difficile sfida, quella della riconferma. Il presidente granata è stato ospite nel secondo giorno del “Premio Best Practice”, iniziativa che promuove cultura e innovazione del mondo dell’imprenditoria, tenutasi alla Camera di Commercio di Salerno. Ne ha approfittato quindi per discutere anche dell’innovazione che dovrà apportare nel suo club: “Bolle tanto in pentola – ha spiegato il patron dell’ippocampo – Dobbiamo immaginare da capo una squadra, un modello di gioco, un modello di società, partendo dalle giovanili, dalla Primavera e dalle squadre femminili. Stiamo organizzando tutto, c’è una progettualità a tutto tondo che deve essere condivisa da tutte le aree del management, ovvero il direttore De Sanctis, il mister Nicola, e l’amministratore Milan. Poi da lì sceglieremo le persone giuste rispetto al progetto definito e identificato da tutte le anime della società“.
Le decisioni più immediate riguardano sicuramente i calciatori da riscattare, data la scadenza dell’opzione dopo il 30 giugno e lo stesso discorso vale per il rinnovo di Milan Djuric: “Ancora dobbiamo decidere perché parte tutto dalla scelta tecnica progettuale, da lì valuteremo i nomi e decideremo chi tenere e su chi investire, l’idea è un mix di esperti pronti al campionato con tanti giovani. Djuric? Ripeto, della questione giocatori non ne possiamo ancora parlare. Come ho detto ci incontreremo tutti e faremo il punto della situazione, al momento non abbiamo ancora definito la strategia“.
La scelta da cui nasceranno tutte le altre però è stata già presa, quella del direttore sportivo, che Iervolino ha motivato così: “Ho sentito tante persone e tanti consigli su esperti che potevano fare al caso nostro, però Morgan ha l’identikit ideale per questa piazza: ha energia, visione, passione, coraggio. Tutte cose che mi hanno sorpreso positivamente, non mi era mai capitato ma dopo il colloquio gli ho stretto la mano e ho capito che era la persona giusta per Salerno“.
Entro la fine di giugno Maurizio Milan aveva anche annunciato novità sulla campagna abbonamenti: “Non glisso sugli abbonamenti perché me la stanno rappresentando in questi giorni. Riguardo la tifoseria, è la gioia e l’orgoglio di questa città. Ho fatto questo investimento e continuo ad avere la mia passione proprio perché intravedo una città meravigliosa con un tifo meraviglioso. Ovviamente anche con uno spirito critico perché è anche necessario solleticare i tifosi. Ma loro hanno compreso le mie scelte e il mio modo di fare calcio e azienda, poi io non penso di essere infallibile, vedremo col tempo se le mie scelte ci daranno ragione, senza fare polemiche. Io mi scuso ancora di tutto ciò che è avvenuto perché socializzare le cose interne non fa mai bene, né alla squadra né a chi ne parla, soprattutto ai tifosi. Non capiterà più, ma adesso guardiamo avanti a questo campionato difficile. Ci spetta una stagione complicata, per cui abbiamo bisogno di una tifoseria compatta e che ci stia vicino“.
Infine restano da organizzare le amichevoli estive e il presidente non smette di pensare e sognare in grande: “Ogni volta che parlo dei miei sogni ribadisco che ho tre anime, sono un tifoso, un presidente che deve far quadrare i conti e un azionista che deve creare valore. Da presidente sogno delle cose, da azionista sono cauto e da tifoso sono scatenato come tutti, mi auguro di chiudere in bellezza con una grande squadra, vediamo“.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News