Connect with us

News

Il pagellone di Salernitana-Brescia: Bogdan spietato, Jaro e Coulibaly instancabili

Belec 6 Resta a guardare per quasi tutta la partita, puntuale su un paio di uscite.

Bogdan 7 Dopo la traversa di Cittadella, trova il secondo gol stagionale con la specialità della casa, il colpo di testa. Bravo a rubare il tempo a Bisoli colpendo dopo un grande inserimento. Ottima anche la chiusura su Ragusa che si era involato verso la porta.

Gyomber 6.5 Grande chiusura su Bjarnason. Ci mette muscoli e centimetri, solita prestazione impeccabile del leader difensivo granata.

Veseli 6 Mette la testa su una palla velenosa, altra partita ordinata e senza sbavature.

Casasola 6 Scalda subito i guantoni di Joronen con un tiro al volo ma la sua conclusione è debole. Buono il cross per Coulibaly. Controlla bene un pallone velenoso ma spreca un potenziale assist. Da applausi invece il traversone non sfruttato da Djuric nel finale.

Coulibaly 6.5 Il solito, instancabile, motorino di centrocampo. Va anche a caccia del primo gol in granata con un colpo di testa. Dal 91′ Schiavone sv.

Di Tacchio 6 Cerca la gioia personale con un bel sinistro di prima intenzione, contribuisce a ‘ingabbiare’ Bjarnason.

Anderson 6.5 Crea scompiglio tra le maglie avversarie, costringe Jagiello ad un fallo da ammonizione. Suo l’assist per il gol di Bogdan, impegna Joronen con un tiro rasoterra. Dal 65’ Capezzi 6 Conferisce ordine e tempi al centrocampo granata.

Jaroszynski 7 Pronti via, cerca la conclusione personale. Grande lavoro di pressing su Cistana. Un’altra prestazione sontuosa dell’ex Pescara, autentico rinforzo del mercato invernale. Dall’85’ Kupisz sv.

Tutino 6.5 Alimentato… a diesel. Cresce col passare dei minuti, prezioso in fase di costruzione. Cerca il gol con un tiro di controbalzo ma non trova la porta. Dall’85’ Cicerelli sv.

Gondo 6 Incerto in un paio di controlli, arriva in tempo su un cross di Tutino con una conclusione di fortuna che non gli consente di trovare la porta. Ci riprova in tuffo su suggerimento di Casasola ma la mira è ancora imprecisa. Dal 65’ Djuric 6 Prezioso per mantenere il risultato, per poco non trova il gol del raddoppio.

Castori 7 A sorpresa lascia fuori dall’undici di partenza Djuric e Capezzi ma la prestazione gli dà ragione. Bravo anche nella gestione dei cambi, ingabbia il fulcro del gioco del Brescia costringendo gli avversari a rincorrere sempre. Il terzo posto ed il dodicesimo risultato utile consecutivo portano, soprattutto, la sua firma.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News