Connect with us

Calciomercato

In difesa serve esperienza: con la Samp si parla anche di Tonelli

La Salernitana prova a inserirsi nella corsa a Lorenzo Tonelli. Continuano i dialoghi con la Sampdoria, club che ha  ceduto già Bonazzoli ai granata. L’elenco dei giocatori trattati, dopo Caprari e Chabot (proposto pure Leris), si arricchisce anche del difensore ex Napoli ed Empoli. Proprio gli azzurri toscani, fino a una settimana fa, sembravano vicinissimi a chiudere col difensore classe 1990, molto apprezzato da Andreazzoli. Poi, però, i discorsi hanno subito una frenata. Motivi soprattutto economici alla base, visto che Tonelli guadagna circa un milione a stagione.

I contrattempi

Il giocatore è in scadenza con la Sampdoria, che non gli rinnoverà il contratto. Negli ultimi anni non ha avuto vita facilissima dal punto di vista fisico. Anche il ritiro precampionato di questa stagione lo ha visto spesso ai box per piccoli ma fastidiosi contrattempi. L’anno scorso ha collezionato 23 presenze con un gol nelle file doriane: se sta bene, può essere sicuramente determinante. Ma non trova continuità proprio dal biennio empolese in A 2014/16. La Salernitana potrebbe far leva proprio su questo per cercare di abbassare le pretese economiche di Tonelli, su cui avrebbe chiesto informazioni anche lo Spezia. Sarà difficile, ma il club campano ci prova, forte anche dei rapporti molto stretti tra i due direttori sportivi, Fabiani e Faggiano. Intanto Tonelli non giocherà stasera in coppa ed ha saltato anche le ultime amichevoli, segno che qualcosa bolle in pentola per il suo trasferimento.

Serve esperienza

Di certo a Castori serve un difensore esperto della categoria per rinfoltire un reparto che, al momento, conta solo Stransberg, Gyomber, Jaroszynski (i tre dovrebbero essere titolari stasera in coppa), Bogdan, Veseli (che è infortunato, tornerà tra un mese) e Aya. Quest’ultimo sembra destinato a partire e proprio in tale ottica la Salernitana vorrebbe rimpiazzarlo con elementi che conoscano a menadito la categoria. Sempre in piedi anche i discorsi con lo svincolato 35enne Caceres, giocatore sicuramente diverso da Tonelli e più duttile, visto che può tranquillamente fare il quinto. Non tramonta anche l’obiettivo Gagliolo: il calciatore 31enne in scadenza a Parma è un vero e proprio pallino dell’allenatore granata, che lo lanciò ai tempi del Carpi. Anche lui può giocare in più ruoli ed è un mancino. La Salernitana non lo molla e proverà fino all’ultimo anche sul suo conto.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato