Connect with us

News

Jallow sulla via del ritorno. Svanisce sogno Coppa d’Africa: “Chiedo scusa all’intera nazione”

Con la sconfitta casalinga rimediata ieri in casa per mano del Togo, il Gambia dice addio ai sogni di qualificazione alla prossima Coppa d’Africa. Dopo il pareggio dell’andata, Lamin Jallow e compagni speravano, tra le mura amiche, di poter fare bottino pieno: non è bastata una grossa prestazione dell’attaccante della Salernitana, che da domani si rimetterà a disposizione di Stefano Colantuono, uscito a pochi minuti dalla fine del match, prima del beffardo gol togolese nel recupero. L’ex cesenate è in viaggio per l’Italia ma si localizza ancora all’Indipendence Stadium di Bakau su Instagram, lì dove s’è consumata la delusione sportiva per la sua patria. “Non c’è molto da dire, solo da chiedere scusa a un’intera nazione, perché ci si aspetta sempre tanto da chi riceve tanto ed il Gambia merita molto più di questo! Torneremo più forti di prima, se Allah vorrà, per la nostra patria!” ha scritto Jallow sul suo profilo social. Rimuginando, probabilmente, su quel che poteva essere e che invece non sarà. Niente Gambia alla prossima Coppa d’Africa, che si terrà a cavallo tra giugno e luglio (non più a gennaio come in passato). Sarà per la prossima, Lamin.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News