Connect with us

News

La Salernitana non graffia e si ferma al palo: il test con la Sarnese finisce a reti bianche

TABELLINO POLISPORTIVA SARNESE-SALERNITANA 0-0

POLISPORTIVA SARNESE (4-1-4-1): Mennella; Varriale (10′ st Adamo), Girardi, Tortora, Terracciano (19′ st Celentano); Sannia; Cassata (42′ st Pantano), Sorriso, Carginale (36′ st Muollo), Sellitti (29′ st Caruso); Maione (10′ st Cacciottolo). A disposizione: Montella, Barra, Cinque, Mariani. All. Cusano

SALERNITANA (4-3-1-2): Micai; Anderson, Schiavi (1′ st Vitale), Perticone, Gigliotti; Odjer, Di Tacchio, Castiglia; Di Gennaro (13′ st Bellomo); Djuric, Bocalon. A disposizione: Russo, Granata, De Foglio, Bartalotta, Pezone, De Sarlo. All. Colantuono

Arbitro: Cristian Robilotta di Sala Consilina (Conte/Marchese)

NOTE. Ammonito: Castiglia (SAL); Angoli: 3-5; Recupero: 0′ pt – 2′ st

SARNO (SA). Festa granata a Sarno tra commozione e ricordo. Finisce 0-0 l’amichevole contro la Sarnese disputatasi allo “Squitieri”. Contro i volenterosi ragazzi di Cusano, ai nastri di partenza del prossimo torneo di Serie D, Colantuono ha tratto indicazioni tattiche altalenanti in vista del ritorno alle ostilità ufficiali previsto per domenica prossima contro il Padova all’Arechi. Nel pomeriggio altro test a Battipaglia contro gli svincolati dell’Equipe Campania (clicca QUI per i dettagli).

LA CRONACA. Clima di grande sportività ed amicizia sugli spalti, applausi scroscianti al reciproco scambio di striscioni che ricordavano il tragico alluvione del ’98. In campo, però, almeno in avvio si fa preferire la Sarnese per voglia ed intensità. I volenterosi ragazzotti di Cusano, però, non impensieriscono i pali della porta difesi da Micai. La Salernitana manovra lentamente, la palla arriva con difficoltà agli attaccanti anche perché gli interni e Di Gennaro si alzano troppo rapidamente senza dare sbocchi ai difensori ed a Di Tacchio. Il primo tentativo verso la porta difesa da Mennella è un debole sinistro a giro di Di Gennaro su calcio piazzato al 21′.

Al 24′ Salernitana vicinissima al gol. Rapido contropiede su palla inattiva a sfavore, Di Gennaro fa correre Castiglia in campo aperto che premia l’inserimento di Odjer. Sfortunato il ghanese che centra il palo interno col destro dopo un controllo non ottimale. Ci prova ancora Di Gennaro dalla distanza al 30′ ma la mira non è precisa. Prende coraggio la squadra di Colantuono. Di Tacchio verticalizza per Castiglia il cui tentativo dal limite si spegne di poco a lato. Da calcio da fermo altra ghiotta opportunità ospite. Spiovente di Di Tacchio, sponda di Schiavi per l’accorrente Gigliotti che da pochi passi trova Tortora a ribattergli un gol già fatto. Pochi istanti ed è il montante, il secondo, a negare il gol alla Salernitana. Lancio di Di Gennaro per Bocalon che di testa timbra la parte alta della traversa a Mennella battuto. Si va al riposo sul risultato di parità.

Nella ripresa Colantuono inserisce Vitale dirottando Gigliotti al centro al posto di Schiavi ed arretra Di Gennaro regista. E’ Castiglia a fungere da trequarti, con Di Tacchio intermedio a sinistra. Una dozzina di minuti ed esce anche l’ex Lazio, al suo posto Bellomo. Al 22′ Perticone trova il gol con un imperioso stacco aereo, ma Robilotta non convalida: sul corner di Vitale la palla era uscita prima di arrivare in area di rigore. Al 23′ Bellomo da fuori scalda le mani di Mennella. Clamorosa la chance sprecata dall’ex Torino qualche istante dopo in area piccola. La Salernitana reclama anche un penalty al 34′ per un contatto sospetto tra Castiglia ed Adamo ma Robillotta fa correre. In pieno recupero c’è spazio ancora per un’occasionissima per Djuric. Il bosniaco allunga il piedone, supera Mennella in uscita ma non trova la porta. Finisce 0-0 l’amichevole dello “Squitieri”, ma a far festa è solo la Sarnese. Per Colantuono c’è ancora tanto da lavorare in ottica Padova.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News