Connect with us

News

Lombardi, visite mediche con la Lazio in attesa di lumi sul futuro

Vacanze leggermente prolungate per Cristiano Lombardi. L’esterno, che sta ultimando la riabilitazione dopo l’infortunio patito due mesi fa a Crotone, ha lasciato la sua Viterbo e ha sostenuto solo ieri le visite mediche d’idoneità con la Lazio, detentrice del cartellino, presso la clinica Paideia (foto in basso dal profilo Twitter del club capitolino). Ha svolto i controlli di routine insieme al compagno Cataldi. Il classe ’95 – secondo gli iniziali piani di Lotito – avrebbe dovuto cominciare la sua seconda stagione in granata, si sarebbe dovuto infatti aggregare alla squadra dopo il raduno al Mary Rosy, ma, in accordo col suo entourage, ha deciso di attendere.

Lombardi vuole giocarsi le sue carte in massima serie dopo la positiva annata con la Salernitana (5 gol e 4 assist in 23 presenze), ma ciò non avverrà in biancoceleste. L’esterno non ha preso parte al ritiro di Sarnano né a quello di Auronzo di Cadore con i biancocelesti e al momento è tenuto in stand by. Per ora nessun club di Serie A si sarebbe fatto avanti concretamente per l’ex Benevento che, in caso di B, ha sempre sottolineato come la priorità fosse Salerno. Dove, però, sembra in procinto di arrivare il polacco Kupisz, che gioca nella stessa posizione anche se con caratteristiche diverse. E poi c’è Casasola. L’attesa però non dovrà essere infinita: la possibilità per il calciatore di restare parcheggiato sei mesi a Formello (allenandosi in solitudine), sulla scia di quello che è successo lo scorso anno con lo stesso Casasola, è concreta, se non dovessero smuoversi le acque.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News