Connect with us

News

Mezzaroma a RDS: “Non vendiamo a chiunque e a qualunque prezzo”

Alla gioia per la promozione ha fatto spazio la curiosità sul futuro della Salernitana. In città c’è ansia di capire cosa ne sarà del cavalluccio nel post Lotito-Mezzaroma. I due imprenditori, è cosa nota, sono costretti a vendere ma vogliono lasciare il club in buone mani e cercando di rientrare degli investimenti importanti fatti in questi anni, come ha ricordato Mezzaroma: “Negli anni precedenti c’era chi insinuava addirittura che non volessimo portare la Salernitana in Serie A così da non volerla vendere. E io rispondevo: ‘Magari avessimo questo problema, vorrebbe dire che la Salernitana sarebbe in Serie A’. Bene, ora dobbiamo risolvere questo piacevole problema – dice il co patron sulle frequenze di RDSOvviamente agiremo nel rispetto e nell’ambito della normalità. Ma sia chiara una cosa, la parte debole sono io, perché se anche dovessimo vendere la Salernitana, ma Claudio rimanesse alla Lazio, io non potrei comprare nessuna squadra professionistica, perché siamo parenti entro il quarto grado. Battute a parte, era una questione che sapevamo, ma di sicuro non si deve trattare di un esproprio proletario, ok che c’è l’obbligo di vendere ma non vendere a chiunque a qualunque prezzo. Non esiste solo la normativa sportiva, c’è anche quella da codice civile”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News