Connect with us

News

Niederauer: “Costi e rischi altissimi per la trasferta a Salerno, chiediamo il 3-0”

È intervenuto anche il presidente del Venezia, Duncan Niederauer, sulla questione della partita non disputata ieri all’Arechi. Il numero uno dei lagunari è stato molto diretto e si aspetta che la sua squadra riceva la vittoria a tavolino dopo l’impegno della trasferta altrimenti effettuata inutilmente.

Ieri la nostra squadra era a Salerno in totale allineamento con le direttive della Lega Serie A – ha dichiarato lo statunitense – I regolamenti federali impongono a tutte le squadre, in assenza di una precisa notifica di rinvio, di presentarsi sul campo di gioco e davanti al giudice di gara, che è l’unico in grado di posticipare o sanzionare la fine di un incontro. Siamo stati incaricati di recarci a Salerno dalla Lega, e lo abbiamo fatto, a nostre spese. Il nostro è stato un vero viaggio, con tutto il nostro miglior staff a disposizione e con il massimo rispetto ai protocolli covid che ci hanno imposto un costo altissimo. Per creare una bolla attorno al nostro team, abbiamo viaggiato con un volo charter e un soggiorno in un hotel con grande attenzione alla sicurezza Covid. Ciò nonostante, il Venezia FC ha sottoposto l’intera rosa e lo staff tecnico ad un alto rischio di contagio che avremmo potuto evitare rimandando la partita”.

Il dirigente americano spera inoltre che questa decisione venga ratificata al più presto, prima del prossimo turno, per evitare quella che sarebbe un’ulteriore penalizzazione: “La partita, anche se poteva essere rinviata, è stata confermata e in virtù di questa conferma siamo quindi andati a Salerno. Per questo motivo la partita avrebbe dovuto essere giocata oppure deve essere sanzionato in risultato di 3-0 in maniera coerente con le regole. Chiediamo inoltre che il risultato venga convalidato come da regolamento prima del prossimo match casalingo contro il Milan. Abbiamo lasciato a casa due squalificati in modo che potessero scontare la loro unica partita di penalità e non vorremmo che scontassero una squalifica maggiore a causa di questa situazione. Se vengono ulteriormente penalizzati, questo aumenta il già ingiusto onere che è stato posto sul Venezia FC”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News