Connect with us

News

Partita tripla e decisiva a Roma: Foggia porta Salernitana e Lega B al Tar del Lazio

Partita doppia, anzi tripla. Salernitana accerchiata su vari fronti nell’estenuante coda giudiziaria del torneo di Serie B. Sarà un giovedì senza esclusione di colpi: alla Corte d’Appello Federale si discuterà il ricorso del Palermo contro la retrocessione in C decretata dal TFN, il Collegio di Garanzia del Coni dovrebbe fornire il parere richiesto dalla FIGC sull’opportunità di non disputare i playout. Ma non solo. Un altro round, non meno importante, si disputerà dinanzi al Tar del Lazio dove Lega e Salernitana sono state chiamate in causa dal Foggia.

Il club pugliese, per nulla rassegnato all’idea di retrocedere in terza serie, ha impugnato il provvedimento della Lega dinanzi alla prima sezione del TAR del Lazio presieduta dal giudice Germana Panzironi. Al procedimento parteciperà “ad opponendum” anche il Comune di Salerno a far da contraltare alla decisione del sindaco di Foggia di presentarsi “ad adiuvandum”. La  Salernitana sarà rappresentata dal legale di fiducia Gianmichele Gentile che ha preparato una corposa memora difensiva. Il Foggia s’è affidato al professor Catricalà, luminare in tema di diritto amministrativo. Presenti anche  legali di altri club che hanno appoggiato e sottoscritto la delibera del Consiglio Direttivo della Lega B. Sentenza attesa tra oggi e domani. Salernitana e Venezia col fiato sospeso, Palermo e Foggia sperano. Il campionato nel campionato è tutt’altro che concluso.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement
Advertisement

Altre news in News