Connect with us

News

Partitina all’Arechi, minuti preziosi per Lombardi: “Da ogni caduta s’impara come rialzarsi”

La Salernitana ha respirato nuovamente aria d’Arechi e stamani ha svolto regolarmente l’allenamento previsto alle 11. Una partitella in famiglia sul campo di casa, che ritroverà fra una settimana, in vista dell’importantissima sfida contro il Monza. La squadra ha raggiunto, in maniera scaglionata e in largo anticipo, via Allende. Nel ventre dello stadio Arechi i calciatori hanno occupato tre locali: il proprio spogliatoio, quello ospiti nella stecca Nord e la stanza che di solito è riservata agli arbitri. In campo organizzati lavori individuali e anche di gruppo (a tratti), con gli infortunati Coulibaly, Kristoffersen e Sy che hanno lavorato a parte.  Aya sta recuperando a Cesena in un centro specifico. Come detto, partitina e sorrisi. Clima disteso e festeggiamenti sui social, con foto vittoria postata da Bogdan, Djuric e Lombardi (la foto in basso è sua su Instagram, poi condivisa anche da altri compagni), con loro in squadra anche Adamonis, Veseli, Casasola, Durmisi, Schiavone, Boultam, Cicerelli e Anderson.

“Da ogni caduta si impara come rialzarsi”, ha scritto l’esterno ex Lazio. Dopo la notizia di un positivo nel gruppo squadra arrivata mercoledì la società ha alzato la guardia, disponendo controlli più serrati. Tamponi e test sierologici ogni 48 ore, anzichè ogni quattro giorni come da protocollo e allenamenti in piccoli gruppi sia due giorni fa che ieri pomeriggio. Spogliatoi separati per i calciatori che frequentano solo i luoghi di lavoro e sono a contatto esclusivamente col nucleo familiare. Il tutto per spegnere un eventuale focolaio e lavorare in sicurezza. Domani tamponi e riposo, la preparazione riprenderà al Mary Rosy lunedì alle 15.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News