Connect with us

News

Prima del 2021 all’Arechi: Castori cambia modulo, chance per Cicerelli

SALERNITANA – PORDENONE – STADIO ARECHI (ORE 18)

SALERNITANA (4-4-2): Belec; Casasola, Aya, Gyomber, Veseli; Kupisz, Capezzi, Di Tacchio, Cicerelli; Tutino, Djuric. A disp. Adamonis, Lopez, Mantovani, Gondo, Schiavone, Karo, Iannoni, Anderson, Bogdan, Dziczek, Giannetti, Antonucci. All. Castori

PORDENONE (4-3-1-2): Perisan; Berra, Barison, Bassoli, Falasco; Magnino, Calò, Scavone; Mallamo; Ciurria, Diaw. A Disp. Bindi, Passador, Vogliacco, Musiolik, Banse, Misuraca, Foschiani, Camporese, Butic, Zammarini, Chrzanowski, Rossetti. All. Tesser

Arbitro: Rapuano di Rimini

Diretta: Dazn.com


Una Salernitana carica e desiderosa di riscattare il ko di Monza ospita all’Arechi il Pordenone nella prima partita del 2021, l’ultima di un estenuante tour de force. Il tecnico Fabrizio Castori pensa ad una mini-rivoluzione, a partire dall’aspetto tattico. Per la sfida in programma questo pomeriggio alle 18, i granata infatti dovrebbero scendere in campo col 4-4-2, con Mantovani e Lopez “sacrificati” dal tecnico di Tolentino.

Davanti a Belec infatti spazio ad una linea a quattro composta da Casasola, Aya, Gyomber e Veseli al posto del laterale uruguaiano che non troverà spazio neanche a centrocampo dove dovrebbe ritrovare una maglia da titolare Cicerelli. Sul versante opposto spazio a Kupsiz con Capezzi e Di Tacchio al centro. In attacco invece nessun dubbio sulla presenza di Djuric Tutino.

I ramarri dovrebbero opporsi all’ippocampo col 4-3-1-2 di Tesser: massima attenzione a Diaw, a segno già 8 volte in questa stagione. Dovrebbe far parte dell’undici iniziale dei neroverdi anche Calò, desiderio dello scorso mercato estivo della Salernitana. 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News