Connect with us

News

Qui Pescara, Breda dopo il ko con la Cremonese: “Non cerco alibi, in arrivo Sorensen”

breda

Se Atene piange, Sparta non ride. Anche il Pescara che sabato farà visita alla Salernitana ha perso nell’ultimo turno di campionato. Il club abruzzese è uscito sconfitto dal match interno con la Cremonese e arriverà all’Arechi da quartultima in classifica con 16 punti all’attivo e la Reggiana a -1 e con una partita da recuperare.

“Non era una partita facile o che bisognava per forza di cose giocare all’arrembaggio. Serviva una gara equilibrata, nel primo tempo abbiamo creato situazioni interessanti da palle inattive, cercando proprio alcune cose che avevamo provato come un certo tipo di ripartenze. Abbiamo fatto una partita non bella, ma ce la siamo complicati noi” ha commentato a fine partita Roberto Breda che tornerà da avversario nel Principe degli Stadi. Il Pescara cerca la svolta anche grazie al calciomercato: “È in arrivo Sorensen, è un giocatore che ha dei valori e che ha giocato con diverse squadre in Serie A. Bisogna vedere come arriva. Sulle qualità del giocatore non ci sono dubbi”.

Ad ogni modo il tecnico del Delfino ha bene a mente le difficoltà della sua squadra: “Non mi interessa chi manca e chi non c’è. Lungi da me e dal gruppo trovare alibi. Abbiamo fatto una partita non bella, ma ce la siamo complicata. Cambi tattici? Sono aperto a tantissime cose e l’arrivo di nuovi giocatori spinge a valutare nuove alternative. Abbiamo cinque sostituzioni e tanti turni infrasettimanali”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News