Connect with us

News

Reggina-Salernitana, il doppio ex Tedesco: “Lunedì sarò in difficoltà”

Se si pensa a Reggina-Salernitana uno dei primi nomi che balza alla mente è quello di Giacomo Tedesco. L’ex centrocampista, oggi allenatore, ha scritto pagine importanti delle formazioni amaranto granata. Salerno ha giocato dal 1997 al 2000 e poi nuovamente dal 2001 al 2003. Successivamente ha indossato la maglia della compagine calabrese per cinque anni in totale, tornando a Reggio Calabria anche in veste di allenatore.

Lunedì seguirà la sfida del Granillo col cuore diviso: “Lunedì sarò in difficoltà ed è anche il mio compleanno.. Ho due città che mi amano. Spero sia una partita bellissima. Io ho un figlio salernitano e uno reggino, sono diviso” ha confessato ai microfoni di RegginaTv, soffermandosi anche sull’andamento della squadra di Castori: “Spero che Salerno possa ambire  a qualcosa di favoloso. È una grande piazza come Reggio e spero possa lottare per andare in Serie A. Hanno un allenatore che non molla niente. È veramente tosto, fino alla fine daranno battaglia a tutti e si vedrà cosa otterranno. Anche lì, come a Reggio, se dai il massimo la gente ti vuole bene. Sono due piazze che mi hanno dato tanto sia nei momenti positivi e negativi. Cicerelli è rapido e veloce, può mettere in difficoltà la Reggina.  In amaranto spero di vedere il Menez delle prime giornate”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News