Connect with us

News

Rientro in treno da Cremona. Domenica di riposo, domani pomeriggio la ripresa

Dopo il colpo in terra Lombarda, la Salernitana ha fatto in fretta le valigie. A differenza del viaggio in andata, in aereo, per il ritorno la truppa granata ha scelto l’opzione treno. Domenica di relax per i calciatori che potranno ricaricare le pile. Appuntamento domani pomeriggio (ore 15) al Mary Rosy per preparare la sfida di sabato in casa contro il Cosenza (ore 16).

“Se la squadra finisce in crescendo come successo con la Spal, o a Reggio Emilia, vuol dire che ha delle risorse, questo è importante, speriamo di mantenere questa condizione fino alla fine”, il trainer granata quindi non è preoccupato per la tenuta fisica dei suoi, nonostante le tre partite in otto giorni. E ora arriva un altro tour de force con Cosenza, Cittadella e Brescia in otto giorni (dal 13 al 21 marzo). Allo Zini Castori ha operato un po’ di turnover, rilanciando Kupisz e Gondo dal 1′, in luogo di Casasola e Tutino. Sabato possibile ballottaggio Mantovani-Veseli per completare la cerniera difensiva con Aya e Gyombér davanti a Belec. Dopo il riposo di Cremona, Casasola dovrebbe ritrovare la titolarità; a sinistra ci saranno da valutare le condizioni di Jaroszynski. Il polacco è uscito ieri in anticipo per un problema fisico, ma dovrebbero essere solo crampi e se starà bene, sarà confermato. In caso contrario possibile chance per Durmisi; al vaglio anche la soluzione di far traslocare Casasola sull’out mancino e confermare Kupisz a destra. Intoccabile il trio di centrocampo Coulibaly, Di Tacchio e Capezzi. Davanti Tutino tornerà a fare coppia con Djuric.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News