Connect with us

News

Riflettori Arechi, Comune mette una toppa: noleggiato nuovo gruppo elettrogeno

Il regolare svolgimento della partita tra Salernitana e Crotone dello scorso weekend e quello della gara contro il Pordenone del 26 dicembre – ultima casalinga dell’anno solare – sono garantiti dal noleggio di un nuovo gruppo elettrogeno che si è rivelato straordinariamente necessario dopo i cali di tensione riscontrati nel secondo tempo di Salernitana-Ascoli, che hanno causato un abbassamento dell’illuminazione. A farsi carico della spesa è stata l’amministrazione comunale, proprietaria dello Stadio Arechi, per un totale di €. 17.136,12, iva e oneri di sicurezza compresi.

Subito dopo i disguidi con l’Ascoli, la Lega B si era fatta sentire e aveva richiesto spiegazioni al Comune di Salerno tramite posta elettronica, chiedendo “di essere informata, con competente relazione tecnica, sugli interventi da effettuarsi per evitare il ripetersi delle anomalie e garantire il regolare e normale funzionamento dell’impianto di illuminazione”. Stando ai regolamenti della Lega B, peraltro, gli incontri del campionato possono svolgersi esclusivamente in presenza di un gruppo elettrogeno di adeguata potenza a garanzia della continuità elettrica durante l’evento sportivo. Come già accennato dalla nostra redazione (clicca qui per leggere l’articolo), lo scorso 6 dicembre le torri faro dello stadio Arechi sono state oggetto di interventi di manutenzione straordinaria. Nel dettaglio, informa l’amministrazione, “si è proceduto a sottoporre il gruppo elettrogeno dello Stadio erogante 700KW alla verifica di banco di carico resistiva, per cui superata la soglia di 220 KW il gruppo ha generato una frequenza variabile e non costante, come registrato dagli strumenti di lettura, con continue oscillazioni in alti e bassi dell’erogazione elettrica; a seguito di detta prova il gruppo elettrogeno a servizio dello Stadio Arechi risulta inutilizzabile e pertanto fuori servizio, per cui non può assicurarsi il servizio con conseguente sospensione delle attività di campionato. Pertanto, per sopperire a tale problematica, è necessario approvvigionarsi tramite noleggio di un gruppo elettrogeno alternativo di pari potenza (700KW) in sostituzione del gruppo in avaria e nel contempo procedere alla verifica meccanica del gruppo in avaria, presumendo problematiche attinenti la pompa ed iniettori di gasolio. Al riguardo è stata interpellata la ditta Elettromeccanica EL.GI. srl , già affidataria di interventi di manutenzione sul gruppo elettrogeno presso lo stadio Arechi, la quale si è dichiarata disponibile ad assicurare la fornitura a noleggio del gruppo alternativo”.

Alla somme su citata per la questione riflettori, vanno aggiunte la spesa complessiva di €13.975,83 per la fornitura e posa in opera dei gruppi di continuità per alimentazione circuiti aux di cabina presso l’impianto di via Allende, liquidati alla ditta Sieme di Napoli, e quella di € 15.296,85 alla Sud Impianti Elettrici di Pontecagnano che si è occupata di manutenzione straordinaria dell’illuminazione del PalaTulimieri, del campo Rinaldo Settembrino di Fratte e dello stadio Vestuti.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement
Advertisement

Altre news in News