Connect with us

News

Ruggeri freme via social: “Giocherei anche da infortunato. Limitato da tre problemi”

La Salernitana ha bisogno del contributo di tutte le componenti per cercare un’impresa sportiva che al momento pare davvero complessa. Compresa la tifoseria, chiamata a sostenere la squadra di Nicola dando prova di maturità non solo nel corso dei novanta minuti ufficiali. Critiche feroci, evidentemente, sono state indirizzate allo sfortunato terzino Matteo Ruggeri, uno dei più propositivi di inizio stagione, da diverse settimane fermo ai box. Tanto da indurre il classe 2002 a pubblicare un post sui propri profili social: “La gente purtroppo parla sempre senza sapere – spiega il numero tre a margine di una foto del match con la Lazio – volevo precisare che ho avuto 3 infortuni uno peggio dell’altro e questo mi ha impedito di giocare fino ad ora. Ma se fosse dipeso per me come logico che sia avrei giocato anche da infortunato lottando insieme ai miei compagni ogni partita. Informatevi e non parlare senza sapere nulla” chiude Ruggeri.

Polemica aperta e chiusa, con conferma del temperamento dell’esterno ventenne, che scalpita per dare il suo contributo. Proprio nella gara contro la Lazio l’ultima apparizione del bergamasco, che rientrava in quel match dopo quattro mesi di stop. Il peggio dovrebbe essere alle spalle e Ruggeri tra un paio di settimane dovrebbe terminare il lavoro personalizzato e riaffacciarsi nel gruppo agli ordini di Nicola. Stesso discorso per Mamadou Coulibaly, altro elemento che dopo un buon avvio di stagione ha avuto un rientro forzato ed una ricaduta che ne ha impedito un regolare utilizzo a centrocampo. La Salernitana non è fin qui stata assistita da una buona stella in quanto ad infortuni, ma Nicola spera di avere al più presto altre due frecce al suo arco, consapevole di ritrovare calciatori con le motivazioni a mille che non hanno alcun piacere ad osservare i compagni dall’infermeria… Nonostante le opinioni di qualche “hater”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News