Connect with us

News

Salernitana, alza la voce nel silenzio del Curi! Col Perugia spazio alla coppia Jallow-Gondo

PERUGIA – SALERNITANA probabili formazioni (Stadio Curi, ore 15)

PERUGIA (3-5-2): Vicario; Sgarbi, Rajkovic, Falasco; Mazzocchi, Falzerano, Greco, Nicolussi Caviglia, Di Chiara; Falcinelli, Melchiorri. A disp. Fulignati, Albertoni, Rosi, Nzita, Carraro, Iemmello, Dragomir, Buonaiuto, Konate, Benzar, Kouan, Capone. All. Cosmi

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Aya, Billong, Jaroszynski; Kiyine, Akpa Akpro, Dziczek, Maistro, Lopez; Jallow, Gondo. A disp. Vannucchi, De Matteis, Migliorini, Curcio, Cerci, Capezzi, Karo, Cicerelli, Iannone, Heurtaux. All. Ventura

Arbitro: Simone Sozza di Seregno (Maccaddino/Cipressa). IV uomo: Valerio Marini di Roma 1

Nel silenzio totale del Curi, per dare un bacio al Perugia e uno al campionato. Dopo l’importante vittoria ottenuta martedì nel turno infrasettimanale contro il Venezia la Salernitana torna in campo per continuare a vivere il sogno playoff. In Umbria, così come in tutta Italia, si giocherà a porte chiuse: nessuna voce, a parlare sarà esclusivamente il campo. E la Salernitana, dopo due ko consecutivi in trasferta, vuole trovare di nuovo il sorriso lontano da casa.

I granata hanno preparato la partita nella tranquillità del ritiro romano, ricevendo anche la visita dei due copatron che hanno cercato di caricare ulteriormente la banda di Ventura per il rush finale di stagione. Tra emergenza infortuni che è ormai all’ordine del giorno, i granata cercano consapevolezza e soprattutto punti playoff contro una squadra che a inizio stagione era una diretta concorrente e che invece, dopo cinque sconfitte consecutive, arriva alla sfida con l’acqua alla gola e l’obbligo, più che la necessità, di trovare i tre punti.

Ventura rispetto a martedì conferma modulo ma non uomini, c’è un cambio per reparto. In difesa torna Aya, con Karo speciale goleador che torna in panchina: a completare il reparto davanti a Micai ancora Billong e Jaroszynski. A centrocampo Kiyine torna sulla fascia destra con Lopez sull’out mancino, in mezzo tutto confermato: Dziczek in regia, Akpa Akpro e Maistro ai lati. Cerci giocherà nel secondo tempo perché va gestito, ma Ventura potrà finalmente contare sul suo pupillo: dal primo minuto partono Jallow e Gondo.

Sarà modulo speculare per Serse Cosmi, all’ultima spiaggia. Davanti a Vicario spazio a Sgarbi, Rjkovic e Falasco. Sulle ali Mazzocchi e Di Chiara, al centro c’è Greco con l’ex Falzerano mezzo destro e Nicolussi Caviglia, talentissimo scuola Juventus, sul mezzo sinistro. In attacco gioca la coppia Melchiorri-Falcinelli, solo panchina per il capocannoniere Iemmello.

Come di consueto, in occasione della partita sul nostro portale sarà disponibile la cronaca testuale dell’incontro, oltre ai servizi dall’Arechi con tabellino, cronaca, pagelle, fotogallery, curiosità e interviste a caldo dalla sala stampa: clicca qui e metti ‘mi piace’ sulla nostra fanpage di Facebook per non perdere ogni aggiornamento.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News