Connect with us

Calciomercato

Salernitana-D.Costa, frenata nella trattativa: dubbi sulle condizioni atletiche

Frenata nella trattativa per l’ingaggio di Diego Costa. Una frenata registrata nelle scorse ore, proprio quando l’annuncio sembrava essere questione di dettagli. Una decisione che ha sorpreso un po’ tutti, tifosi compresi, ma che si basa su attente valutazioni del direttore sportivo Walter Sabatini che aveva provato a portare lo spagnolo al Bologna la scorsa estate, salvo virare su Arnautovic.

Il punto su Diego Costa

Ricostruiamo la vicenda: Diego Costa, dopo giorni di tentennamenti, aveva aperto all’ipotesi Salerno. Dall’Italia era stato inviato il contratto con le cifre già concordate. Il classe ’88 avrebbe dovuto sottoscrivere un contratto di sei mesi, con un ingaggio da mezzo milione di euro.

Mancavano solo le firme, ma in extremis la Salernitana avrebbe fatto un passo indietro, pare per questioni legate alle condizioni fisiche, non in grado di soddisfare le esigenza dell’instant team che il dirigente umbro vuole completare quanto prima. Ad ogni modo, va sottolineato che non si tratta di una bocciatura definitiva, ma il ds Sabatini sta guardandosi intorno per cercare profili di pari valore.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 






Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato