Connect with us

News

Salernitana: voucher per le prime cinque gare a porte aperte agli abbonati 2019/20

La Salernitana ha ufficialmente sciolto le riserve sul modo di rimborsare i propri abbonati che non hanno potuto assistere alle gare casalinghe dal momento del ritorno in campo dopo l’interruzione causata dall’emergenza Covid-19. Nello specifico si tratterà di un voucher per poter assistere alle prime cinque gare che si disputeranno a porte aperte nella stagione in procinto di iniziare, oppure uno sconto sul prossimo abbonamento per chi avesse intenzione di rinnovarlo.

Ecco il comunicato pubblicato sul sito ufficiale granata: “L’U.S. Salernitana 1919 s.r.l. comunica ai propri abbonati che, a causa delle note vicende relative all’emergenza epidemiologica da COVID-19 che hanno interessato la stagione 2019/2020, non hanno potuto assistere alle ultime partite a decorrere dal 13 Marzo 2020, che, in ottemperanza a quanto disposto dai provvedimenti legislativi adottati per la partecipazione ai pubblici spettacoli, verrà messo a loro disposizione un voucher che consentirà loro di assistere alle prime cinque gare casalinghe a porte aperte che saranno disputate nella stagione sportiva 2020/2021.
Gli abbonati che vorranno rinnovare l’abbonamento per la prossima stagione fruiranno della riduzione di prezzo pari a quanto già corrisposto per le partite a cui non hanno potuto assistere. Entro l’inizio del Campionato 2020/2021 saranno comunicate, attraverso il nostro sito ufficiale, le modalità con cui si potrà procedere a quanto sopra“.

1 Commento

1 Commento

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News