Connect with us

News

Seguito sui social, Salernitana nelle zone basse ma il tasso di crescita c’è: +0,48%

In Serie A la Salernitana fa fatica anche sui social. La comunicazione oggi, anche per le società sportive, passa soprattutto attraverso queste piattaforme e ieri la Lega ha invitato i responsabili dei venti club di massima serie a Lissone, dove c’è l’International Broadcast Centre, per un aggiornamento sulla loro gestione e per presentare le iniziative della stessa Lega Serie A in questo ambito. Alla riunione ha partecipato anche il granata Gianluca Lambiase, e magari ha trovato qualche spunto per generare maggiore appeal sui social.

La crescita

Il dato positivo è il tasso di crescita (+0,48 contro lo +0,07 dell’Inter ultima in tal senso) negli ultimi mesi, che valgono il nono posto in massima serie considerando tutte le piattaforme social. La Salernitana è anche il decimo club ad essere cresciuto di più su Twitter in Europa considerando le top 5 leghe ed il nono su YouTube. Per quanto riguarda Twitter il dato recita +2,55, meglio di club del calibro di Psg, Leicester, Manchester United e Tottenham; per YouTube invece +5,87, davanti al Leicester, all’Empoli, al Bayer Leverkusen, al Newcastle ed altre.

Followers su Facebook

In Serie A, tenendo invece conto dei meri followers, l’ippocampo è terzultimo nella speciale classifica della fanbase su Facebook. Sul primo social network di Mark Zuckerberg i granata hanno circa 90mila “likes”, più solo di Spezia e Venezia. L’Empoli arriva oltre i 100mila, entro il mezzo milione ci sono poi Sassuolo (269mila), Verona (291mila), Sampdoria (360mila), Genoa (400mila), Cagliari (405mila), Udinese (443mila) e Torino (485mila). L’Atalanta è seguita da 506mila persone, il Bologna sfora il milione, la Fiorentina va oltre i due milioni. Il Napoli raggiunge quota 4,6 milioni, mentre la Roma tocca quasi i 10 milioni. Infine ci sono le big: Milan (24,9), Inter (28,8) e Juventus (44,8).

Instagram e gli altri

Il discorso è simile su Instagram, dove però la Salernitana è penultima, anche qui con circa 90mila followers. Sotto i granata c’è lo Spezia a 81mila, le altre “piccole” si aggirano tra i 150mila (Venezia) e i 360mila (Torino). L’Atalanta arriva quasi a 600mila, mentre la Fiorentina va vicina al milione. Sopra i sei zeri ci sono Napoli (2,8), Roma (4), Inter (7,4), Milan (11) e staccatissima la Juventus, oltre i 51 milioni. Numeri molto più ridotti sui canali YouTube, dove solo i bianconeri superano il milione di sottoscrizioni (3.51). Milan e Inter ne hanno rispettivamente 966mila e 859mila, seguono Roma (521mila), Napoli (200mila). Poi sono tutte sotto quota 68mila (Atalanta), con la Salernitana quartultima a 6,2. 20mila i follower su Twitter per la Salernitana che occupa l’ultimo posto della graduatoria, preceduta da Venezia (19mila) e Spezia (34mila). Comanda la Juventus con 9,5 milioni, poi Milan (8 milioni), Inter (2,4 milioni), Roma (2 milioni) e Napoli (1,8 milioni). Sotto il milione ci sono Fiorentina (702mila) e Lazio (631mila); poi Atalanta (436mila) e Torino (433mila). Le altre piccole si aggirano sotto i 400mila follower: Cagliari (374mila), Genoa (372mila), Sampdoria (369mila) e Udinese (310mila). In basso ci sono anche Sassuolo (291mila), Hellas (271mila), Bologna (178mila), Empoli (154mila).

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News