Connect with us

News

Sette giorni al valzer: Gabbiadini ko può aprire alla permanenza di Caprari alla Samp

Dalla corte sfegatata all’accordo con la dirigenza della Sampdoria che aveva – di fatto – sancito il suo passaggio alla Salernitana, prima dei tentennamenti del giocatore, voglioso di non allontanarsi molto da Genova per stare vicino alla sua famiglia, in particolare alla figlia di quattro mesi. La parabola estiva di Gianluca Caprari, adesso, si arricchisce di un altro capitolo: il titolare Gabbiadini si è infortunato al ginocchio (distorsione) alla prima di campionato e adesso D’Aversa sembra intenzionato a rivalutare la candidatura dell’ex beneventano, ripescandolo dall’elenco degli esuberi.

Addio definitivo alle speranze della Salernitana? Forse sì. I granata avrebbero voluto tentare un ultimo assalto nelle battute finali di mercato, ma se la Samp dovesse davvero decidere di trattenere il giocatore a causa del ko di Gabbiadini (che salterà almeno 5 partite) si farà difficile per qualsiasi altra squadra riuscire a trovare argomenti convincenti. Sempre a Genova, sponda rossoblu, si punta invece a chiudere definitivamente per l’atalantino Lammers, su cui pure la società granata aveva messo gli occhi. Da lì, partirà Favilli, ma dopo aver preso Simy e avendo già Djuric in organico, sarà difficile che possa essere dato a Castori un altro giocatore fisicamente pesante. Ne servono di brevilinei, rapidi, tecnici. Occorre una seconda punta in grado di dare il cambio a Bonazzoli e, perché no, di giocarci insieme quando la partita lo richiederà.

Non è da escludere che, dopo una riunione di mercato in settimana con il tecnico Castori, si decida di approfondire ancora i discorsi sul mercato estero con qualche proposta arrivata sul tavolo di Fabiani da parte di alcuni mediatori. Oppure, di cercare assalti a giocatori sicuramente importanti ma che – per un motivo o per un altro – dovranno essere ceduti. Uno di questi è Gianluca Lapadula, peraltro convocato dal Perù per la prossima tornata internazionale di settembre – che al momento è ai margini nel Benevento appena retrocesso in B. Piaceva a Sampdoria e Udinese, che però hanno temporeggiato. E qui si torna al punto di partenza: se i blucerchiati decidessero per l’affondo decisivo, la Salernitana – soprattutto nelle ultime ore di mercato – potrebbe tornare alla carica per Caprari. Il classico valzer delle punte che si scatena nelle ultime quarantotto ore di campagna trasferimenti…

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News