Connect with us

News

Settore ospiti verso il sold out al Dall’Ara: polverizzati già 1000 tagliandi

Si va verso il sold out del settore ospiti dello stadio Dall’Ara per Bologna-Salernitana. Ancora quarantotto ore per acquistare i tagliandi, ma la sensazione è che le scorte termineranno molto prima. Sono 1200 i tagliandi complessivamente disponibili. Meglio dire “erano”, perché fino a ieri sera ben mille risultavano già venduti. Prevendita totale che ha raggiunto quota cinquemila, circa, considerando anche altri settori. Dove non è da escludere che possano recarsi tifosi granata residenti al Nord Italia.

Insomma, quasi polverizzati i tagliandi per il match contro i felsinei nel giro di 24 ore. Dunque, è pronto l’esodo che non sarà come quello incredibile di Roma-Salernitana, prima giornata del campionato di Serie A 1998/99 che vide ben 13mila salernitani colorare interamente di granata il loro settore all’Olimpico. Ne è passata di acqua sotto i ponti, nel mezzo recentemente si è messo anche il Covid con le sue limitazioni. Che, come è noto, hanno portato gli ultras alla diserzione per protestare contro le rigide prescrizioni per l’accesso allo stadio che impedirebbero assembramenti, strumenti del tifo e quant’altro. Alla protesta ha aderito anche il gruppo ultras Bologna Granata, composto da tifosi che sarebbero a due passi dal Dall’Ara. Ci saranno quelli del Club Emilia Granata presieduto da Eugenio Mautone.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News