Connect with us

News

Si apre un nuovo tour de force, cinque partite per spiccare il volo: Ventura ora ha più scelte

Un nuovo tour de force da affrontare con maggiori consapevolezze e soprattutto con diverse possibilità. Sabato la Salernitana torna in campo dopo la sosta e alle ore 15 sfida il Venezia, la prima di cinque partite a distanza ravvicinata. In 22 giorni la squadra di Ventura avrà cinque impegni di campionato: dopo la gara in Laguna arriva il Perugia, quindi il turno infrasettimanale con il Pisa e la visita dell’Entella. Chiude il ciclo la trasferta di Cremona prima di un’altra pausa delle nazionali. Come sempre la Serie B  non dà tregua e propone subito un altro mini mese ricco di partite senza un attimo di pausa.

L’ultimo ciclo di ferro è stato tutto sommato positivo per la Salernitana, con 8 punti in 5 partite anche se senza vittorie interne. È questo il primo dato da invertire: tornare a essere competitivi a Via Allende. In queste ultime cinque sfide la Salernitana ha dimostrare di potersela giocare con le più forti ma ha anche capito che serve l’aiuto di tutti per portare a casa le partite. Alcuni punti sono stati persi per la poco profondità della rosa di Ventura, piena zeppa di infortuni. E quindi ecco le nuove possibilità, perché questa pausa ha aiutato e adesso il tecnico ligure può contare su forze fresche in più.

Cristiano Lombardi e Lamin Jallow sono pienamente recuperati e sabato possono essere della partita. Se dal primo minuto o a gara in corso, sarà scelta di Ventura. L’ala scuola Lazio è ex di turno e in campionato ancora deve esordire, Jallow invece ha segnato all’esordio e poi si è fermato con il Benevento alla terza giornata. Ancora qualche giorno di attesa invece per recuperare Akpa Akpro che però punta con decisione il Perugia. Thomas Heurtaux potrebbe esordire in questi prossimi cinque impegni e anche Billong è finalmente tornato dalla Francia pronto a completare le operazioni di recupero. Per Mantovani, invece, bisognerà attendere ancora un altro mese.

Più calciatori a disposizione significa più scelte, una novità per Gian Piero Ventura. Il primo posto in classifica è sfumato all’ultimo secondo di Salernitana-Frosinone, a riposo i granata sono andati secondi. Nelle prossime cinque partite il cavalluccio può fare finalmente il definitivo salto di qualità, l’obiettivo è andare a riposo sempre guardando molti dall’alto verso il basso. E visto che anche Lotito si è sbottonato, adesso non ci si può più nascondere: l’obiettivo deve essere la Serie A, Ventura punta al massimo.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News