Connect with us

News

Striscione ultras all’Arechi contro Lotito: “La tua parola non vale niente, sei solo un perdente”

A una settimana dalla mesta sconfitta casalinga contro lo Spezia che ha sancito la fine del campionato per la Salernitana, senza conquistare l’agognato accesso ai playoff, un’importante fetta di ultras della Curva Sud Siberiano si fa sentire. Lo fa… per iscritto, come spesso accade. Sulla recinzione esterna dello stadio Arechi, infatti, questa sera è stato affisso un duro striscione nei confronti della proprietà.

“Stesso film, stessi protagonisti, stesso finale. La tua parola non vale niente, per noi sei solo un perdente”, è il testo del messaggio che è firmato “Direttivo Salerno”. La foto dello striscione è stata rilanciata dagli stessi ultras sulla loro pagina Facebook. Non c’è il riferimento esplicito a un destinatario, ma tutto lascia intendere che esso sia Claudio Lotito. Il co-patron della Salernitana, infatti, ospitò la delegazione di tifosi granata ad aprile 2019 nell’ormai celebre incontro privato di Villa San Sebastiano, con la squadra in cattive acque e che poi avrebbe raggiunto la salvezza con le unghie solo ai rigori dei playout. Al termine dell’incontro, la società diramò l’ormai arcinoto comunicato stampa con cui si impegnava a raggiungere la Serie A (clicca qui per leggere) nella stagione appena trascorsa e che invece ha portato solo un decimo posto. Facile immaginare che la promessa disattesa sia stata il motore trainante del testo dello striscione.

Ma non solo all’Arechi. Varie zone della città sono state tappezzate da altri striscioni riportanti la scritta “Lotito Pinocchio”.

 

 

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News